rotate-mobile
Cronaca

Ruba in centro il cellulare a una ragazza: incastrato dall’App dell’iPhone

Denunciato dai carabinieri un tunisino di 40 anni che aveva rubato il telefonino a una 27enne in piazza Garibaldi

Incastrato dall'App dell'iPhone. È successo ieri ad un 40enne tunisino, che proprio attraverso l’applicazione è stato rintracciato dai Carabinieri e denunciato per ricettazione. Il tutto ha inizio la notte del 17 agosto quando ad una 27enne, che si trovava a trascorrere la serata seduta all’esterno di un locale in piazza Garibaldi, sfruttando un momento di distrazione è stato sottratto il cellulare appoggiato sul tavolino. La vittima, accortasi poco dopo del furto, il mattino seguente ha presentato denuncia presso la Stazione Carabinieri Parma Centro, e nell'attesa, ha attivato l’applicazione “Trova Iphone”. Così è stato localizzata con una certa precisione la posizione del cellulare, ancora attivo in Via Fratti. I Carabinieri della Stazione hanno raggiunto la via ma, senza individuare lo smartphone. Una nuova consultazione ha riposizionato l’apparato in Piazza della Pilotta.  I militari, raggiunta la Piazza, hanno fatto squillare più volte il telefono fino a quando hanno individuato il tunisino che, scoperto ha consegnato la refurtiva. Condotto nella vicina caserma è stato denunciato per ricettazione mentre l’apparecchio è stato restituito alla ragazza. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba in centro il cellulare a una ragazza: incastrato dall’App dell’iPhone

ParmaToday è in caricamento