menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Aggredisce con un estintore e cerca di rubare la pistola ad una guardia giurata: 32enne in manette

L'episodio è avvenuto ieri all'interno del parcheggio sotterraneo di via Kennedy: il giovane, scappato da una comunità alla quale era stato affidato in prova ai servizi sociali, ora si trova in carcere

Si aggirava nel parcheggio sotterraneo di via Kennedy, in Oltretorrente, con in mano una siringa usata: quando ha visto la Guardia Giurata portarsi all'interno dell'edificio per effettuare alcuni controlli l'ha aggredita, usando anche un estintore. Un giovane 32enne, poi arrestato dalla polizia, ha anche cercato di rubare la pistola all'addetto alla sicurezza in più occasioni ma non è riuscito nel suo intento. Il gravissimi episodio si è verificato nella giornata di ieri: il giovane, che si era allontanato dalla Comunità di recupero dove risultava in prova ai servizi sociali, ha incontrato l'addetto alla sicurezza nel parcheggio e contro di lui ha manifestato tutta la sua violenza. Dopo aver preso un estintore dal parcheggio l'ha usato per aggredirlo, tentando ripetutamente di prendergli la pistola. La guardia giurata è riuscita a divincolarsi ed ha chiamato la polizia: gli agenti delle volanti sono giuhti sul posto e dopo un inseguimento ed una collutazione sono riusciti a bloccare ed arrestare il 32enne. Il giovane, accusato di resistenza a pubblico ufficlale e di tentata rapina, è stato accompagnato al Pronto Soccorso del Maggiore ed è stato poi ristretto nell'area detenuti dell'Ospedale. Il Tribunale di Sorveglianza infatti ha emesso un provvedimento di sospensione dell'affidamento ai servizi sociali. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"Lunedì Parma e l'Emilia Romagna in zona gialla"

Attualità

Festa di Liberazione: ecco il programma del 25 aprile a Parma

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Parma torna in zona gialla: cosa cambia

  • Attualità

    "Lunedì Parma e l'Emilia Romagna in zona gialla"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento