Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca

Ruba una bici d'epoca e la rivende a 1000 euro su 'Subito.it': denunciato per ricettazione

Il protagonista della vicenda, un ragazzo di 20 anni, è finito nei guai. Bloccato dai carabinieri mentre 'trattava' la vendita

Un 52 residente a Traversetolo alla ricerca di una bici da acquistare, sul sito di compravendita “Subito.it”, ha riconosciuto la sua rubata pochi giorni prima in vendita a 300 euro. Immediatamente si è presentato al comando Stazione Carabinieri di San Pancrazio. Si trattava di una rara bicicletta, degli anni 30, interamente restaura del valore di circa 1.000 euro. E' stato contatto il venditore, con il quale è stato concordato un appuntamento. In Piazza Pablo l'uomo è stato accompagnato da un carabiniere in abiti civili. 

Mentre il militare si è finto per l’acquirente, una volta riconosciuta la bicicletta, si è avvicinato al giovane in attesa con due amici. Lo stesso, convinto di avere davanti l’uomo con cui poco prima ha concordato l’appuntamento, ha richiesto la somma di denaro pattuita. I tre sono stati bloccati da una pattuglia e sono stati accompagnati in caserma per gli accertamenti. I due amici erano all’oscuro di tutto, mentre il venditore, identificato in un 20enne cittadino italiano residente a Parma, è stato denunciato per ricettazione. La bici è stata sequestrata in attesa di essere restituita al legittimo proprietario.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba una bici d'epoca e la rivende a 1000 euro su 'Subito.it': denunciato per ricettazione

ParmaToday è in caricamento