rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
Cronaca Via Emilia Est

Ruba una moto e semina il panico ad alta velocità: arrestato un 40enne dopo un inseguimento

I reati contestati: resistenza a pubblico ufficiale e ricettazione e posto agli arresti domiciliari a disposizione dell’autorità giudiziaria

I Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Parma nella notte hanno tratto in arresto un 40enne italiano, residente a Parma poiché colto nella flagranza del reato di resistenza a pubblico ufficiale e ricettazione. In particolare, poco dopo la mezzanotte una pattuglia della Radiomobile ha notato in Via Mantova, direzione centro città, un motoveicolo di grossa cilindrata che procedeva a velocità particolarmente elevata. I Carabinieri, decisi a controllare il mezzo, mediante l’attivazione dei dispositivi luminosi ed acustici, gli hanno intimato di fermarsi, ma nonostante l’alt il conducente ha aumentato notevolmente la velocità, cercando di dileguarsi in direzione via Emilia Est effettuando manovre particolarmente pericolose pur di tentare di sfuggire ai Carabinieri e creando un serio pericolo per gli altri utenti della strada, considerando il traffico intenso presente in quel momento, tanto da costringere diversi automobilisti a fermarsi impauriti dalle manovre pericolose della moto, con passaggi sopra gli spartitraffico in cemento e percorrendo la via Emilia in senso di marcia contrario.

Giunto nel quartiere ex Salamini, ha percorso Strada San Donato ad alta velocità direttamente sul marciapiede passando pericolosamente tra gli avventori che si trovavano all’esterno dei locali pubblici, ultimando la corsa contro alcune vetture parcheggiate, dove è caduto. Ha cercato di scappare a piedi ma è stato raggiunto e bloccato dopo qualche centinaia di metri. Il motociclista è risultato essere un 40enne residente a Parma, gravato da precedenti di polizia per reati vari, mentre il motociclo è risultato essere stato rubato a Parma alcune settimane prima. Considerata la condotta delittuosa posta in essere dall’uomo, lo stesso è stato tratto in arresto nella flagranza dei reati di resistenza a pubblico ufficiale e ricettazione e posto agli arresti domiciliari a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba una moto e semina il panico ad alta velocità: arrestato un 40enne dopo un inseguimento

ParmaToday è in caricamento