Rubano due auto d'epoca per le scorribande nei campi, poi rimangono senza benzina: 16enne e 17enne denunciati

L'episodio è avvenuto a Neviano degli Arduini: dopo le indagini i carabinieri hanno identificati i due giovanissimi che hanno detto di aver fatto una 'bravata'

foto di repertorio

Hanno rubato due auto d'epoca da una villa, un vecchio Maggiolino e una vecchia Mini, le hanno usate per fare alcune scorribande nei campi intorno all'abitazione, poi sono rimasti senza benzina e le hanno abbandonate, per poi scappare. Mesi dopo l'accaduto i carabinieri di Neviano degli Ardunii, il comune in cui è avvenuto il fatto, sono riusciti ad indentificare i due giovanissimi minorenni, un 16enne e un 17enne del paese, che sono stati denunciati per furto d'uso e danneggiamento. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Era una serata poco prima del giorno di Natale del 2017 e i due giovani non hanno trovato di meglio da fare che entrare all'interno di una vecchia villa a Neviano degli Arduini: hanno forzato il cancello e si sono introdotti all'interno dell'edificio. Nei garage erano parcheggiate alcune auto d'epoca: i due hanno rubato una Mini e un Maggiolino: sono usciti dalla villa e le hanno usate nei campi, per alcune scorribande: sgommate, freni a mano nella notte. Dopo un pò si sono accorti di aver finito la benzina nel serbatorio e sono stati costretti ad abbadonare le auto sul posto. Dal giorno dopo l'episodio i carabinieri hanno iniziato ad indagare, per cercare di capire chi fossero gli autori del gesto. Dopo aver parlato con numerosi giovani del paese i due nomi sono usciti: a quel punto i militari hanno contattato i ragazzi, che hanno ammesso di essere i responsabili. L'episodio è stato definito da loro stessi come una bravata. Per i due è scattata una denuncia per imbrattamento e per furto d'uso, oltre ad una segnalazione al Tribunale dei Minori di Bologna. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Travolto da un furgone e sbalzato contro una moto: ciclista 45enne gravissimo

  • A Parma il primo impianto dello stimolatore capace di interrompere i segnali di dolore al cervello

  • Devasta la stazione rischiando di far deragliare un treno: arrestato 21enne tunisino

  • Incidente sull'Asolana: moto contro un'auto, muore 50enne motociclista

  • Coronavirus, è il giorno 'zero': né decessi, né contagi

  • Tragedia in Appennino: trovato morto escursionista 55enne parmigiano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento