rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Cronaca

Rubano giocattoli per 200 euro all'Eurosia: arrestate tre donne

Le tre hanno pagato una bibita e del pane ma sono state viste aprire le confezioni in corsia: una di loro aveva appena rubato alcuni vestiti da un altro negozio

Hanno rubato diversi giocattoli, oltre a profumi, saponi e qualche genere alimentare, all'interno del supermercato Coop all'Eurosia di via Traversetolo ed hanno cercato di uscire con la merce nascosta nelle borse. Tre donne di origine rumena, di 31, 47 e 22 anni domiciliate a Reggio Emilia, sono finite in manette con l'accusa di furto aggravato. L'episodio si è verificato nel pomeriggio di ieri, verso le ore 17: gli addetti alla sicurezza del supermercato, che avevano osservato le donne mentre spaccavano le confezioni dei giocattoli per poi metterseli nella borsa, le hanno fermate all'uscita. Le tre avevano ideato lo stratagemma, che si è rivelato fallimentare, di pagare alla cassa solo una bibita Fanta e del pane. Bloccate dagli addetti alla sicurezza hanno consegnato spontaneamente la merce, senza opporre resistenza. Sul posto sono arrivati gli agenti delle Volanti che le hanno arrestate in flagranza di reato per furto aggravato: ora si trovano nelle camere di sicurezza della Questura in attesa del processo per direttissima che si svoolgerà oggi, 14 gennaio. All'interno della borsa di una delle donna sono stati trovati alcuni capo di abbigliamento, rubati mezz'ora prima da un negozio dell'Eurosia. I poliziotti hanno ricostruito la provenienza dei vestiti rubati, per un valore di 60 euro, che sono stati restituiti al negozio. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubano giocattoli per 200 euro all'Eurosia: arrestate tre donne

ParmaToday è in caricamento