Rubano uno zainetto ad una turista turca in A15: la stradale lo trova e glielo restituisce

Il furto è avvenuto nei pressi del casello di Fornovo sull'Autocisa: gli agenti hanno trovato la borsa in A1 e l'hanno riportato alla donna con una staffetta. Due uomini, che l'aveva fermata con la scusa della gomma a terra, le hanno rubato la macchina fotografica

Hanno rubato lo zainetto di una turista turca che stava percorrendo in auto l'autostrada A15 a bordo di una Jeep, vicino a Fornovo. Lo scorso fine settimana infatti due persone, che si trovavano a bordo di una Citroen C3, hanno fatto fermare la Jeep con la scusa della ruota a terra ed hanno sottratto lo zaino alla donna: mentre il conducente l'ha fatto fermare il complice ha aperto la portiera e ha rubato lo zainetto. La turista aveva visitato il lago di Garda e stava andando alle Cinque Terre. Dopo il furto i due sono scappati: la turista ha avvertito la polizia stradale di Pontremoli. Gli investigatori hanno guardato le immagini delle telecamere per cercare di identificare gli autori. Lo zainetto rubato è stato trovato dagli agenti della Stradale di Parma che stavano percorrendo l'A1 in direzione Fidenza, proprio per cercare l'oggetto rubato alla turista. Una pattuglia di Berceto ha fatto una staffetta con i colleghi di Parma per riportare lo zaino alla donna. Dentro c'era tutto tranne una macchina fotografica: documenti, medicine e carte di credito. 

Potrebbe interessarti

  • Parma, tappa per BlaBlaBus: si viaggia in tutta Europa

  • Le cause e i rimedi naturali per combattere la pancia gonfia

  • Come pulire e igienizzarei bidoni della spazzatura

  • I 10 elementi che devono essere conservati fuori dal frigorifero

I più letti della settimana

  • Schianto tra due mezzi pesanti in A1: muore un camionista

  • Incidente in piscina: la 12enne parmigiana è morta

  • Tragedia a Colorno: ciclista 54enne cade sull'Asolana e muore

  • Pauroso schianto tra auto e bici a Noceto: 16enne gravissimo al Maggiore

  • Parma sotto choc per la morte di Sofia Bernkopf: "Una bambina che amava ballare e sorrideva a tutti"

  • Caso Pesci, i medici del Pronto Soccorso: "Legata, con una pallina in bocca e frustata"

Torna su
ParmaToday è in caricamento