Rubano uno zainetto ad una turista turca in A15: la stradale lo trova e glielo restituisce

Il furto è avvenuto nei pressi del casello di Fornovo sull'Autocisa: gli agenti hanno trovato la borsa in A1 e l'hanno riportato alla donna con una staffetta. Due uomini, che l'aveva fermata con la scusa della gomma a terra, le hanno rubato la macchina fotografica

Hanno rubato lo zainetto di una turista turca che stava percorrendo in auto l'autostrada A15 a bordo di una Jeep, vicino a Fornovo. Lo scorso fine settimana infatti due persone, che si trovavano a bordo di una Citroen C3, hanno fatto fermare la Jeep con la scusa della ruota a terra ed hanno sottratto lo zaino alla donna: mentre il conducente l'ha fatto fermare il complice ha aperto la portiera e ha rubato lo zainetto. La turista aveva visitato il lago di Garda e stava andando alle Cinque Terre. Dopo il furto i due sono scappati: la turista ha avvertito la polizia stradale di Pontremoli. Gli investigatori hanno guardato le immagini delle telecamere per cercare di identificare gli autori. Lo zainetto rubato è stato trovato dagli agenti della Stradale di Parma che stavano percorrendo l'A1 in direzione Fidenza, proprio per cercare l'oggetto rubato alla turista. Una pattuglia di Berceto ha fatto una staffetta con i colleghi di Parma per riportare lo zaino alla donna. Dentro c'era tutto tranne una macchina fotografica: documenti, medicine e carte di credito. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La psicosi della banda armata di spranghe: ma è solo una fake social

  • Si schiantano in auto contro un tir in A1: muoiono una 24enne incinta e il suocero 76enne

  • "Fascista di m... ti prendo a schiaffi": candidata della Lega aggredita e minacciata a Sissa

  • "Rimborsi raddoppiati per gli interventi chirurgici", sequestro di oltre 1 milione di euro alle Piccole Figlie: denunciati direttore e dirigente medico

  • Più di mille giovani a Noceto per un rave in un capannone abbandonato

  • Bollo auto, sconti e nuova modalità di pagamento: cosa cambia nel 2020

Torna su
ParmaToday è in caricamento