S-chiusi dall'11 al 13 settembre: domani la presentazione del progetto

Dall'11 al 13 settembre 2015, a conclusione di Insolito Festival, S-chiusi riprende pertanto il suo percorso di umanizzazione della città in Via Imbriani, in Piazzale Picelli e in Piazzale Bertozzi

Nel dicembre del 2013 il progetto S-chiusi riapriva per la prima volta  i negozi chiusi di Via Bixio a Parma, mostrando come il teatro e la sua specificità creativa possanoincidere potentemente sulla dimensione comunitaria del vivere urbano, rinforzando i legami sociali, ridestando il senso di appartenenza, additando con forza il valore relazionale oltre che economico delle attività commerciali dei centri storici. Quel viaggio meritava una seconda tappa, una nuova stazione che riprendesse il filo di un discorso avviato con la città nel suo insieme, cogliendo le opportunità  offerte da un dialogo nuovo, più ampio, tra il teatro e la comunità che lo accoglie.  Dall’11 al 13 settembre 2015, a conclusione di Insolito Festival, S-chiusi riprende pertanto il suo percorso di  umanizzazione della città in Via Imbriani, in Piazzale Picelli e in Piazzale Bertozzi, sempre, quindi, dentro i confini dello storico quartiere cittadino dell’Oltretorrente, epicentro di complessi fenomeni di trasformazione e di fragilità urbana.
 
Intervengono Laura Maria Ferraris, Assessore alla Cultura del Comune di Parma; Cristiano Casa, Assessore alle Attività Produttive del Comune di Parma; Roberto Delsignore, Presidente Fondazione Monte di Parma; Flavia Armenzoni, Direttrice artistica S-chiusi
 
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I cinque migliori ristoranti per la pausa pranzo a Parma

  • Macellaio 'infedele' cambia le etichette sulla carne per pagare meno: 35enne denunciato per furto

  • Si schianta in moto contro un muretto di fronte alla Metro: muore 40enne

  • Lavoro nero e scarse condizioni igieniche: i Nas chiudono un ristorante

  • Quando si possono accendere i termosifoni: tutte le date città per città

  • Maxi blitz contro la 'chiesa' con il culto di Gesù Bambino di Gallinaro: perquisizioni a Parma

Torna su
ParmaToday è in caricamento