menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il luogo del tentato sabotaggio - foto © Sandro Capatti

Il luogo del tentato sabotaggio - foto © Sandro Capatti

Sabotaggio sulla Milano-Bologna, Rfi: "Origine dolosa, incendiati alcuni cavi di trasmissione dati"

La circolazione è proseguita a binari alterni, ma attualmente è stata ripristinata. Non ci sarebbero ancora rivendicazioni per l'incendio. Indagano Polfer e Digos

Dalla RFI spiegano in un comunicato le operazioni avvenute in merito all'incendio che ha rallentato la circolazione sulla linea ferroviaria che parte da Milano, passando da Fidenza in direzione Bologna. Non vengono fatti commenti sul piano delle indagini che vengono seguite da Polfer e Digos, intervenute sul posto questa mattina.

"Un incendio di origine dolosa, appiccato da ignoti lungo i binari della linea AV Bologna – Milano, ha danneggiato alcuni cavi di trasmissione dati per la gestione del traffico. L’episodio, su cui indaga l’autorità giudiziaria, si è verificato alle 4.00 di questa mattina in prossimità di Fidenza e ha interessato il binario dedicato al traffico in direzione sud.

L’anomalia è stata subito riscontrata dai sistemi di diagnostica della linea. Sul posto sono immediatamente intervenute le squadre tecniche di Rete Ferroviaria Italiana, che alle 8.15 hanno ripristinato l’infrastruttura. Nel frattempo la circolazione ferroviaria è proseguita, nel tratto interessato, su un solo binario a senso unico alternato, con rallentamenti medi di 10 minuti".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Parma scongiura la zona rossa: restiamo arancioni

  • Cronaca

    Covid, record di casi a Parma: + 234 e 5 morti

  • Cronaca

    Parma in zona rossa: oggi si decide

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento