menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il sistema Mercurio smaschera i veicoli rubati: a Parma 4 auto e un motorino

Operazione della Polizia in tutta Italia dal 20 al 23 giugno: nella nostra città 5.855 veicoli controllari, tre persone denunciate per concorso in ricettazione, 33 pattuglie impiegate

Safety Car: a Parma 4 auto e 1 motociclo rubati 

Dal 20 al 23 giugno il Ministero dell'Interno, Direzione Centrale Anticrimine, ha organizzato un servizio ad Alto Impatto denominato 'Safety Car', che ha coinvolto 
103 questure in tutto il territorio nazionale per contrastare il fenomeno dei furti e delle rapine in danno di auto, motoveicoli e autocarri. L'operazione ha visto il
supporto dei nuclei dei Reparti Prevenzione Crimine, del personale della Polizia Stradale, di quello della Polizia di Frontiera e della Polizia
Ferroviaria con l'impiego complessivo di 2.012 equipaggi giornalieri. A Parma l'operazione ha coinvolto 33 pattuglie nei vari quadranti delle tre giornate di operatività
tra cui 4 pattuglie dotate del sistema Mercurio, che consente la lettura digitale delle targhe delle autovetture sia in movimento sia in sosta e l'immediata consultazione
in banca dati, riuscendo così a verificare in tempo reale se il veicolo è rubato o meno. Sono stati individuati 4 veicoli rubati che avevano a bordo oggetti atti allo scasso
e sarebbero state presumibilmente presto utilizzati per furto in appartamento o rapine. Sono stati controllati in totale 5.855 veicoli. L'attività ha permesso il controllo di 61 persone
e la denuncia di tre persone in flagranza per il reato di concorso in ricettazione. Sono stati denunciati un calabrese pregiudicato e altri due italiani
senza fissa dimora. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"Lunedì Parma e l'Emilia Romagna in zona gialla"

Attualità

Festa di Liberazione: ecco il programma del 25 aprile a Parma

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Parma torna in zona gialla: cosa cambia

  • Attualità

    "Lunedì Parma e l'Emilia Romagna in zona gialla"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento