menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Salsomaggiore, convegno su Almirante: protesta contro il sindaco Fritelli

Paola Varesi, PRC, Roberto Bernardini, PdCI, Federica Barbacini, SEL e Gabriella Meo dei Verdi: ""Ci indigna e offende profondamente che il Sindaco Fritelli abbia non solo concesso la sala pubblica per la manifestazione, ma addirittura che abbia ritenuto opportuno collaborare alla promozione"

"Abbiamo appreso -si legge in una nota di Paola Varesi, PRC, Roberto Bernardini, PdCI, Federica Barbacini, SEL e Gabriella Meo dei Verdidi una celebrazione del fascista Giorgio Almirante il prossimo sabato a Salsomaggiore. È doveroso ricordare che Almirante, esponente della Repubblica Sociale, fu promotore dell’arresto e della fucilazione di partigiani e di chi si rifiutava di collaborare con l’invasore tedesco. Questo incontro revisionista si inserisce tra le tante iniziative che puntano a negare la memoria delle infamie fasciste e della lotta partigiana che tanto sangue ha dovuto donare per dare all’Italia libertà e democrazia. 

Vogliamo ricordare che negli stessi mesi in cui Almirante serviva i tedeschi, tanti soldati italiani scelsero di combattere con i Partigiani che con fecondo ardimento contribuirono alla Liberazione dell’Italia e tanti altri italiani subirono la prigionia nei campi di internamento in Germania, per aver rifiutato l’illegittimo arruolamento nei reparti della repubblica sociale.

Ricordiamo anche che la Costituzione della nostra Repubblica è fondata sui valori democratici e antifascisti di chi ha lottato nella Resistenza e per la Liberazione dell’Italia e che a tale fondamentale legge tutti gli italiani debbono fedeltà, e sulla quale giurano i Sindaci. Il Comune di Salsomaggiore è medaglia di bronzo al Valor Militare per il contributo alla Resistenza e il Sindaco Filippo Fritelli è incidentalmente anche Presidente della Provincia Medaglia d’Oro al Valor Civile. Per questo ci indigna e offende profondamente che il Sindaco Fritelli abbia non solo concesso la sala pubblica per la manifestazione, ma addirittura che abbia ritenuto opportuno collaborare alla promozione e diffusione dell’invito all’iniziativa.

Crediamo che un Sindaco che diffonde l’invito ad un’iniziativa di celebrazione del fascismo offenda il sentimento antifascista della comunità che deve rappresentare, e venga meno al giuramento prestato davanti al Consiglio Comunale di rispettare la Costituzione Repubblicana. Condanniamo la scelta di Fritelli di ospitare la celebrazione di Almirante e lo invitiamo a tener fede al suo impegno di rispettare la Costituzione che vieta la ricostituzione del partito fascista".


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ponte Verdi sul Po: chiusura totale domenica 28 febbraio

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Riesplodono i contagi: 164 nuovi casi e 2 morti

  • Cronaca

    Pizzarotti: "Contagi a rimbalzo: dobbiamo tenere duro così"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento