menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Salso, coltivava marijuana in casa: condannato a un anno

Aveva nell'appartamento una piantagione di marijuana che cresceva sotto le lampade alogene. I carabienieri avevano arrestato lo scorso luglio un 39enne di Salsomaggiore. Oggi la condanna del giudice.

Ormai il suo appartamento era diventato una vera e propria piantagione. Un giovane di 39 anni, M.d.A. residente a Salsomaggiore, è stato oggi condannato dal giudice Paolo Scippa a un anno di reclusione e ad un'ammenda di tremila euro. I carabinieri avevano arrestato l'uomo nel luglio scorso, quando avevano rinvenuto nella sua abitazione ben 26 piante di marijuana, 25 semini pronti per essere impiantati e 15 grammi di hashish. Il giovane di Salso si è giustificato dicendo che l'uso che ne faceva era strettamente personale. Ma viste le quantità, il giudice l'ha pensata diversamente. Nella sentenza si legge: "detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid: green pass in arrivo dal 10 maggio

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid, 62 nuovi casi e due morti

  • Attualità

    Prenotazioni per chi ha dai 60 ai 64 anni: a Parma 28 mila persone

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Un nuovo pulmino per la Pubblica in nome di Tommy

  • Attualità

    Mercateinfiera rinnova l'appuntamento ad ottobre 2021

  • Cronaca

    Il Giro d'Italia passa da Parma

  • Attualità

    Meteo: ecco che tempo farà nel week end del 1° Maggio

Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento