Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Shoah, salvarono famiglia dall'eccidio: premio per due coniugi di Parma

Attilio e Jole Cornini, riceveranno l'onorificenza di 'Giusto tra le nazioni', conferita dallo Stato di Israele a cittadini non ebrei che si prodigarono per salvare persone dalle persecuzioni razziali nazifasciste

Due coniugi di Parma, Attilio e Jole Cornini, riceveranno domani a Parma l'onorificenza, alla memoria, di 'Giusto tra le nazioni', conferita dallo Stato di Israele a cittadini non ebrei che, anche a rischio della propria vita, si prodigarono per salvare persone dalle persecuzioni razziali nazifasciste e dalla deportazione nei campi di sterminio. Nel 1943, i coniugi Cornini hanno nascosto per due mesi, nella loro casa di Parma, la famiglia Basevi in fuga da Trieste, evitando loro la sorte toccata a milioni di altre persone. L'onorificenza sarà consegnata domani ai figli dei coniugi Cornini, che non sono più in vita, in Prefettura a Parma da Sara Gilad, diplomatico dell'Ambasciata di Israele. Saranno presenti anche gli studenti di alcuni istituti superiori della città.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Shoah, salvarono famiglia dall'eccidio: premio per due coniugi di Parma

ParmaToday è in caricamento