Il questore Longo trasferito a Catania: arriva Giuseppe Racca

Lo ha deciso il Dipartimento della Pubblica Sicurezza. La sua nomina il 7 febbraio 2011 al centro di polemiche nell'inchiesta Public Money: lo avrebbe 'suggerito' Vignali all'allora Ministro dell'Interno Maroni

Il questore Salvatore Longo lascia Parma. Al suo posto Giuseppe Racca, attuale Questore di Ravenna. Longo andrà a Catania. Lo ha deciso il Dipartimento della Pubblica Sicurezza che ha disposto una serie di movimenti di dirigenti che riguarda diverse città. Il 'caso' vuole che proprio la nomina di Salvatore Longo a capo della Questura di Parma è stata oggetto di polemiche negli ultimi giorni. Secondo quanto riferito dagli inquirenti e secondo le intercettazioni la nomina di Longo sarebbe stata chiesta da Vignali, che avrebbe suggerito il nome all'allora Ministro dell'Interno Roberto Maroni che visitò con frequenza Parma al tempo del suo incarico di Governo.

L'ex Questore Longo con Pietro Vignali

questore longo sindaco vignali-4-4
GIUSEPPE RACCA, IL CURRICULUM
Nato a Formia (LT) il 18.09.1953, ha frequentato l’Accademia del disciolto Corpo delle Guardie di P.S. dal 1973 al 1977. Ha prestato servizio presso la Scuola Sottufficiali di P.S. di Nettuno fino al marzo 1982, dopodiché è stato trasferito presso la Direzione Centrale della Polizia Criminale – Servizio Anticrimine dove ha diretto la Sezione Criminalità Organizzata “ Camorra ”. Dal febbraio 1985 al giugno 1992 ha diretto la Squadra Mobile di Latina; dal luglio 1992 al 1995 è stato assegnato alla D.I.A. (Direzione Investigativa Antimafia) prestando servizio presso le sedi di Palermo e Napoli. Dal maggio 1995 al giugno 1997 ha diretto il Centro Criminalpol delle Regioni Puglia e Basilicata. Nel giugno 1997 ha prestato servizio presso L’Ispettorato Generale di P.S. presso il Ministero delle Comunicazioni a Roma fino al marzo 2001. Dall’aprile 2001 a dicembre 2005 ha diretto il Compartimento Lazio della Polizia delle Comunicazioni. Per tutto il 2006 ha svolto le funzioni di Questore Vicario a Viterbo. Nell’agosto 2007, dopo aver frequentato la Scuola di Perfezionamento delle Forze di Polizia (22° Corso di Alta Formazione )a Roma, è stato promosso Dirigente Superiore ed inviato ad Ancona quale Dirigente il Compartimento di Polizia Ferroviaria per le Regioni Marche, Umbria e Abruzzo. Dall’11 agosto 2008 al 31 gennaio 2010 è stato Questore della provincia di Lecco. Dal 1° febbraio 2010 ha assunto la carica di Questore della provincia di Ravenna.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo decreto: ecco tutte le regole in vigore a Parma da domani

  • Nuovo Dpcm entro il 9 novembre: stretta sulla attività commerciali e gli spostamenti interregionali

  • Pauroso frontale a Castione Baratti: muore una 22enne di Lesignano

  • Nuovo Dpcm in arrivo: cosa cambia a Parma e provincia

  • Verso un lockdown soft dal 9 novembre?

  • Covid: verso un nuovo Dpcm per il lockdown?

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento