Sabato, 19 Giugno 2021
Cronaca San Leonardo / Via San Leonardo

San Leonardo, bloccato pusher in bicicletta: in mano aveva 50 dosi della droga etnica

I carabinieri hanno arrestato un 40enne filippino per la terza volta: addosso più di 5 grammi di shaboo, la potentissima metanfetamina asiatica

Stava passeggiando a bordo della sua bicicletta in via San Leonardo quando, dopo aver visto i carabinieri, ha iniziato ad agitarsi e ad innervosirsi. I militari, che lo conoscevano come un pusher di shaboo - la droga etnica ormai in uso da anni anche a Parma nelle comunità asiatiche di giovani e giovanissimi - lo hanno fermato. Un 40enne filippino, già arrestato due volte per detenzione ai fini di spaccio, è stato di nuovo pizzicato dai militari della stazione di Parma che li hanno trovato addosso più di 5 grammi di shaboo. La droga era nel palmo della sua mano destra, in un involucro di cellophane. 

Una quantità considerevole poichè, di solito, le dosi sono di 0.1 grammi, vista la potenza della sostanza stupefacente.  Il prezzo per dose varia da 30 a 50 grammi: 1 grammo di sostanza equivale ad una decina di dosi. I 5 grammi di shaboo trovati addosso al 40enne avrebbe potuto essere divisi in circa 50 dosi minime, per un giro di affari tra i 1.500 e i 2.500 euro. L’uomo è stato tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio ed e trattenuto presso le camere di sicurezza a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Leonardo, bloccato pusher in bicicletta: in mano aveva 50 dosi della droga etnica

ParmaToday è in caricamento