rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca Cortile San Martino / Via San Leonardo

"San Leonardo, pusher ad ogni angolo di strada": torna l'incubo dei residenti

"Qui la droga scorre a fiumi: non ci sentiamo tranquilli ma dobbiamo ringraziare chi si è impegnato per far rinascere il quartiere, manca la politica"

"La situazione non è cambiata e non abbiamo nessuna buona prospettiva per il futuro". A parlare sono alcuni residenti del quartiere San Leonardo, agli occhi di tutti uno di quelli meno sotto i riflettori della politica e più sotto quelli della criminalità comune e dello spaccio di droga. E' bene sottolineare però che, come tante esperienze sociali portate avanti nel quartiere dimostrano, il San Leonardo è molto di più e vive grazie a queste realtà. La piaga dello spaccio però non sembra diminuire.

"Io devo dirvi la verità: non ho idea di quanti siano ma si danno il cambio continuanamente. Provate a venire qui alle 8 di sera e vedrete con i vostri occhi. Ovviamente non è questo il nostro quartiere, cioò ci sono tante attività anche per i giovani e per fortuna. Non possiamo però negare questa situazione che è ancora invivibile". Questa è una delle voci che abbiamo raccolto: un uomo di circa 50 anni che in via Trento sta portando fuori il cane. E' mattina e i pusher ancora non si vedono: ma dal pomeriggio, ci assicurano, cominciano a girare lungo le strade. 

"Io abito proprio lì, al quinto piano, all'incrocio con via Marmolada. Non mi sento sicura a scendere, mi dispiace. Vorrei che questo quartiere tornasse a vivere in qualche modo: riconosco le tante esperienze sociali che si stanno sviluppando. Il problema non sono i cittadini o altre figure, per esempio quelle religiose che fanno tanto, ma proprio la politica. Non vogliamo essere nuovamente dimenticati. A noi sinceramente i Vigili in questo quartiere non ci sembrano un gran investimento in termini di qualità della vita". La seconda voce è quella di una donna di 35 anni, abituata, fino a qualche anno fa ad uscire con le amiche in quartiere: ora ha scelto di non uscire più nelle vie in cui è nata. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"San Leonardo, pusher ad ogni angolo di strada": torna l'incubo dei residenti

ParmaToday è in caricamento