menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

San Leonardo, furti in calo ma la paura cresce: ecco perchè

Gli episodi criminosi quindi sono scesi di numero ed in modo significativo: in un anno la riduzione -secondo i dati disponibili sui furti denunciati a Parma e provincia - è stata significativa. Ma percorrendo il quartiere San Leonardo non sembrerebbe così

Secondo gli ultimi dati presentati durante dalla Questura di Parma durante la festa della Polizia i furti a Parma e provincia, nell'ultimo anno, sono calati del 35%. Gli episodi criminosi quindi sono scesi di numero ed in modo significativo: in un anno la riduzione -secondo i dati disponibili sui furti denunciati a Parma e provincia - è stata significativa. Ma percorrendo il quartiere San Leonardo non sembrerebbe così: tra i residenti la paura sembra aumentare a dismisura. Abbiamo cercato di capire il perchè.

"Quì tutti i giorni ce n'è una - ci racconta un anziano in via San Leonardo mentre sta facendo una passeggiata in quartiere. I furti sono calati? Se lei vivesse qui non lo direbbe: abbiamo paura perchè ogni giorno una notizia di cronaca nera ha al centro il nostro quartiere. E conosco amici che hanno subito furti, per non parlare dei negozianti. La paura cresce perchè una presenza costante delle Istituzioni". 

"La paura secondo me cresce -ci dice un'universitaria che vive in via Venezia- perchè chi vive in questo quartiere si sente abbandonato, la mancanza di servizi e di iniziative culturali è ancora un problema: la situazione è leggermente migliorata ma chi si ritrova la sera a tornare a casa ha paura, percepisce insicurezza. La mia opinione è che sia così perchè vede un quartiere spento, buio e molto poco vivo. E questa situazione fa pensare ad un emergenza" 

"I furti sono in calo? Se lo dicono i dati sarà così ma qui si fa fatica a crederci" sottolinea una donna di circa 40 anni in via Brescia. Forse basterebbe che qualcuno ce lo venisse a dire. Non si può dire ce questo sia un quartiere tranquillo: certo non si tratta di furti ma l'altra sera in via Venezia hanno lanciato una molotov sul marciapiede vicino ad un bar. Poco più in là c'erano alcuni pusher, che sono costantemente presenti in strada. La paura degli abitanti parte da qui" 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Parma scongiura la zona rossa: restiamo arancioni

  • Cronaca

    Covid, record di casi a Parma: + 234 e 5 morti

  • Cronaca

    Parma in zona rossa: oggi si decide

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento