menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Via San Leonardo, i residenti: 'Speriamo che la telecamera venga attivata'

La denuncia nasce dal consigliere Giuseppe Pellacini che, in una nota, ha sottolineato la vicenda che ha coinvolto un cittadino, che ha subito un furto e non ha potuto visionare le immagini della videosorveglianza

Via San Leonardo. C'è una nuova telecamera ma non funziona. Almeno per ora. La denuncia nasce dal consigliere Giuseppe Pellacini che, in una nota, ha sottolineato la vicenda che ha coinvolto un cittadino, che ha subito un furto e non ha potuto visionare le immagini della videosorveglianza. Voce unica dei residenti che abbiamo incontrato in quartiere: 'La telecamera deve funzionare, è stata messa per quel motivo e non ha senso che sia inutilizzata". L'attivazione dovrebbe avvenire già nella giornata di oggi, martedì 31 maggio, ad opera del Comune di Parma. "Se non funziona perchè è lì? Ne abbiamo bisogno, tra spaccio e furti non se ne può più". 

LA NOTA DI PELLACINI - "Sicurezza? A telecamere spente. La parola “Sicurezza” è quella con cui Pizzarotti si è più riempito la bocca in campagna elettorale poi basta una piccola lettera per far cadere quel castello di carte. Mi scrive un cittadino e mi racconta la sua vicenda: subisce un furto nel cortile di casa che è sotto copertura della videocamera di sorveglianza pubblica, quelle del Comune. Così presenta denuncia e chiede i filmati ma scopre che la telecamere non funzionano. A tutela della privacy non posso fornire l’esatta ubicazione, nemmeno il quartiere. Come ci rimane un cittadino quando scopre che tutte le parole spese sui giornali a favore della Sicurezza non sono vere? Ci si sente protetti a pensare che qualcuno sorveglia invece, forse, non è così. Non sono l’unico a ricordare i servizi giornalistici favoriti dal Comune che mostravano la centrale operativa ed elogiavano il sistema in rete con le forze dell’ordine.

Ricordo la partecipazione del Sindaco e dell’Assessore alla Sicurezza all’incontro pubblico del quartiere Pablo quando si sperticava a dire che c’era un grande progetto per le telecamere. Ora scopriamo che sono spente. Nel caso che mi hanno segnalato ci sono ben cinque telecamere installate a inizio anno con il riferimento alla Regione Emilia Romagna, il furto è avvenuto in aprile, la risposta ufficiale è arrivata qualche giorno dopo. Il sospetto è che le telecamere non siano mai entrate in funzione.

Ho già proposto al Sindaco in più occasioni di rimettere gli Auser davanti alle scuole così da poter usare meglio e con maggiore efficacia gli agenti di Polizia Municipale. Non c’è peggior sordo di chi non vuole ascoltare. Gli interventi in borghese sarebbero sicuramente molto utili per sgominare i piccoli spacciatori di strada. Signor Sindaco su questo e altri temi sta facendo di testa sua, sempre con pessimi risultati che sono sotto agli occhi di tutti e per cui riceve pesanti critiche dai cittadini: farebbe meglio ad ascoltare i consigli di chi, come il sottoscritto, ha a cuore la propria città".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Al Family Food Fight trionfa Parma con i Dall'Argine

Attualità

Covid: a Parma oltre 124 mila vaccinazioni

Attualità

Tre nuove piste ciclabili: lavori per 1 milione e 150 mila euro

Attualità

Il Museo d’Arte Cinese di Parma protagonista alla Sapienza di Roma

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: 84 nuovi casi e 2 morti

  • Cronaca

    Parma potrebbe passare in zona gialla dal 26 aprile

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento