menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Via Martiri della Libertà a San Michele Tiorre

Via Martiri della Libertà a San Michele Tiorre

San Michele Tiorre: aggredita la proprietaria della villa che ospiterà i profughi

Ieri sera una cinquantina di persone l'hanno circondata impedendole di fare ritorno nella sua abitazione: qualcuno le ha sputato in faccia. La donna ha presentato denuncia ai Carabinieri

E' stata aggredita, in strada, da una cinquantina di persone la proprietaria della villa che ospiterà i profughi, in arrivo a San Michele Tiorre, nel Comune di Felino. L'atmosfera in provincia di Parma è incandescente per l'arrivo dei richiedenti asilo. La donna, che nella giornata di oggi 14 settembre ha presentato denuncia ai Carabinieri di Felino, ha raccontato di essere stata accerchiata da una cinquantina di persone che le avrebbero chiesto conto della scelta di affidare l'abitazione alla cooperativa Svoltare, con lo scopo dell'ospitalità ad alcuni richiedenti asilo. Lei avrebbe risposto ma l'atmosfera si sarebbe fatta pesante, con alcune persone che le impedivano di fare ritorno all'interno della sua abitazione. In un occasione poi la donna è stata anche raggiunta da alcuni sputi. L'aggressione è avvenuta nella serata di ieri, 13 settembre tra le 20 e le 21. La villa che ospiterà i richiedenti asilo è in via Martiri della Libertà a San Michele Tiorre. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Al Family Food Fight trionfa Parma con i Dall'Argine

Attualità

Festa di Liberazione: ecco il programma del 25 aprile a Parma

Attualità

Vaccino Moderna: Sda consegna oggi altre 21.600 dosi

Attualità

Cgil: assemblea per far ottenere i rimborsi ai rider

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento