San Polo Lamiere, sciopero contro il Jobs Act: blocco stradale sull'Asolana

Opposizione al piano sul Lavoro di Renzi. I primi lavoratori ad incrociare le braccia, nel parmense, sono quelli della San Polo Lamiere Spa di San Polo di Torrile che oggi, martedì 7 ottobre, scenderanno in sciopero di un'ora e mezza a fine turno

Sciopero San Polo Lamiere. foto: Fiom

Jobs Act e attacco all'articolo 18 dello Statuto dei Lavoratori. Anche a Parma la Fiom Cgil inizia con la proclamazione di sciopero spontanei per protestare contro la legge delega che "cancella di fatto la Democrazia e il Diritto nei Luoghi di lavoro". I primi lavoratori ad incrociare le braccia sono quelli della San Polo Lamiere Spa di San Polo di Torrile che oggi, martedì 7 ottobre, scenderanno in sciopero di un'ora e mezza a fine turno. L'astensione dal lavoro è stata dichiarata dalla Rsu. "Il Governo nella giornata di martedì 7 ottobre si accinge a chiedere la fiducia al Parlamento sul Jobs Act che di fatto porta alla cancellazione dell'impianto dello Statuto dei Lavoratori con l'eliminazione della parte residuale dell'articolo 18 e di autorizzare l'uso delle telecamere nel posto di lavoro come strumento di controllo e dare la possibilità di demansionare i lavoratori". 

sciopero-san-polo-lamiere-2

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I cinque migliori ristoranti per la pausa pranzo a Parma

  • Maxi blitz contro la 'chiesa' con il culto di Gesù Bambino di Gallinaro: perquisizioni a Parma

  • È morto il 46enne investito da un ciclista in piazzale Picelli

  • "Buon viaggio Schinca": il ricordo degli amici del 40enne morto dopo lo schianto in moto

  • Fontanellato: 40enne morsa al polpaccio da una nutria

  • Dal Festival del Cioccolato all'enogastronomia, castelli e visite guidate: ecco il week end

Torna su
ParmaToday è in caricamento