San Quirico: famiglia intossicata dal monossido di carbonio

I Vigili del Fuoco sono intervenuti nella notte, alle 4: due persone intossicate

Si trovavano all'interno della propria abitazione a San Quirico di Trecasali quando all'improvviso qualcuno si è sentito male ed ha avvertito i soccorsi. Sul posto sono arrivati i Vigili del Fuoco e le ambulanze: gli operatori del 115 hanno messo in sicurezza l'abitazione. Il malfunzionamento di una stufa potrebbe aver provocato la fuoriuscita di monossido di carbonio, potenzialmente letale. Due persone, che si trovavano all'interno della casa, sono rimaste intossicate e sono state soccorse dai sanitari. Secondo le prime informazioni le condizioni dei due intossicati non sarebbero gravi. L'allarme è scattato alle 4 della notte tra martedì 18 e mercoledì 19 dicembre. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, primi due casi a Parma: un uomo e una donna ricoverati al Maggiore

  • Coronavirus, la situazione in Emilia-Romagna: "Chi ha dubbi chiami il 118, non vada al Pronto Soccorso"

  • Montechiarugolo e Lesignano: tamponi e isolamento domiciliare per i famigliari dei contagiati

  • Coronavirus, due nuovi casi a Parma: il bilancio si aggrava e sale a quattro

  • Coronavirus, è psicosi: supermercati presi d'assalto anche a Parma

  • Bimba di sei anni muore per meningite

Torna su
ParmaToday è in caricamento