San Secondo, finge di vendere l'Iphone: coppia truffata da una 45enne

E' finita con una denuncia a piede libero la storia di una truffa ai danni di una coppia di fidanzati di San Secondo. L'autrice del raggiro voleva guadagnare 400 euro facili e ha pensato bene di farlo on line attraverso la falsa vendita di un iphone.

Ci ha provato, ma non le è andata bene. E' finita con una denuncia a piede libero la storia di una truffa on line ai danni di una coppia di fidanzati di San Secondo. L'autrice del raggiro - S.A., 45enne originaria di Olbia - voleva guadagnare 400 euro facili e ha pensato bene di farlo pubblicando un falso annuncio on line con cui aveva messo in vendita un iPhone. A quel punto ha dovuto solo attendere che qualcuno rispondesse all'annuncio e lo ha fatto la coppia di San Secondo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo gli accordi del caso i due fidanzati hanno versato 400 euro sulla carta postapay della truffatrice che ovviamente si era presentata con nome e cognome falsi. Da quel momento in poi la donna è sparita, non era più rintracciabile, l'annuncio è stato cancellato dal sito e, nemmeno a dirlo, il telefono non è mai stato consegnato. Solo attraverso la postepay i carabinieri sono riusciti a rintracciare la 45enne che aveva già precedenti per espedienti simili.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo decreto: ecco tutte le regole in vigore a Parma da domani

  • Nuovo Dpcm entro il 9 novembre: stretta sulla attività commerciali e gli spostamenti interregionali

  • Verso un lockdown soft dal 9 novembre?

  • Covid: verso un nuovo Dpcm per il lockdown?

  • Parma in controtendenza: pronto soccorso e terapie intensive non sono in emergenza

  • Da Piazza della Pace a Piazza Garibaldi: anche Parma protesta

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento