menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scambiatore, rimosse le auto abbandonate: resta il mercato abusivo

Due giorni fa il Comune ha provveduto alla rimozione di un'auto abbandonata nel parcheggio scambiatore Ovest. Risolto un problema, però, non significa che vada tutto bene

Lo avevamo segnalato per primi nel 2011 e nel corso degli ultimi due anni il degrado al parcheggio scambiatore Ovest è andato avanti, con auto abbandonate e incuria nell'area a ridosso della zona camper. Ma le segnalazioni in questo caso hanno dato qualche buon risultato. Due giorni fa il Comune ha provveduto alla rimozione di un'auto abbandonata nel parcheggio scambiatore Ovest e al momento sembra che non ce ne siano altre, anche se episodi del genere sono frequenti nell'area di sosta della via Emilia. Risolto un problema, però, non significa che vada tutto bene. Nella seduta del Consiglio comunale del 6 giugno 2013 il consigliere dell'Udc, Giuseppe Pellacini, aveva presentato un'interrogazione riguardo alle condizioni del parcheggio spiegando che - non solo continuavano ad essere abbandonati automezzi - la zona confinante era oggetto di soste abusive con camper e roulotte, nonostante la presenza di chiari divieti.

SCAMBIATORE OVEST: DEGRADO E AUTO ABBANDONATE

MERCATO ABUSIVO. Al momento un piccolo angolo dell'area di sosta vede ancora la presenza di roulotte che non sembra siano lì temporaneamente. Eppure, come conferma chi conosce bene il parcheggio, gli interventi della Municipale non sono mancati ma non sono stati nemmeno risolutori. A chiudere il cerchio c'è il "mercato settimanale" che, ogni sabato, viene allestito all'interno del parcheggio. Si tratta di circa 20 o più camion e tende, prevalentemente di ucraini che dalla mattina fino al primo pomeriggio occupano parte dell'area: "Non sappiamo se sono abusivi, alcuni controlli ci sono stati ma poi ogni sabato li vediamo di nuovo qui - spiega un signore che preferisce rimanere anonimo -. La cosa peggiore è che bevono molto e, siccome dopo alcuni spiacevoli episodi il Lidl ha chiuso i bagni, lasciano oltre alla sporcizia anche i loro escrementi".

Ciò che rende il problema ancora più urgente è il fatto che nella zona non c'è solo un'area di sosta per auto ma anche un parcheggio riservato ai camper. Turisti, dunque, che arrivano in città magari per visitarla per la prima volta e a cui non viene offerto un bel biglietto da visita.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Prenotazioni per chi ha dai 60 ai 64 anni: a Parma 28 mila persone

Attualità

Vaccino dai 60 ai 64 anni: a Parma 7.400 prenotazioni

Ultime di Oggi
  • Sport

    Troppa Atalanta, il Parma si arrende: manita di Gasp, altro schiaffo

  • Cronaca

    Coronavirus, a Parma 86 casi e un decesso

  • Cronaca

    Parma, sì ad altre riaperture. E da metà maggio coprifuoco posticipato

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    "Interno Verde": alla ricerca dei giardini segreti di Parma

  • Attualità

    Un nuovo pulmino per la Pubblica in nome di Tommy

Torna su

Canali

  • Homepage
  • Ultim'ora
  • Cronaca
  • Zone e Quartieri
  • Sport
  • Politica
  • Eventi
  • Cinema
  • Economia e Lavoro
  • Salute
  • Attualità
  • Ambiente
  • Video
  • Foto
  • Notizie dall'Italia
  • Meteo
  • Segnalazioni
  • Opinioni
ParmaToday è in caricamento