Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca

Scatena una rissa all'interno della struttura in cui sta scontando i domiciliari: arrestato 29enne

Il marocchino aveva già creato disordini all'interno della casa di cura 'Lodesana' di Fidenza: ora è in via Burla

Si trovava all'interno della casa di cura 'Lodesana' di Fidenza per scontare un periodo di arresti domiciliari, in seguito ad una condanna per una rapina, avvenuta a Ferrara nel 2020. Un marocchino di 29 anni, che godeva di una pena alternativa all'interno della struttura di riabilitazione, ha scatenato una rissa all'interno della casa di cura ed è stato arrestato dai carabinieri. Nelle ultime settimane il 29enne si era reso protagonista di numerosi episodi: aveva creato disordini in più occasioni. Una decina di giorni fa, poi, il marocchino ha scatenato una rissa, finita con l'intervento dei militari. Dopo la revoca dei benefici da parte della Corte di Appello di Bologna il 29enne è stato trasferito nel carcere di via Burla a Parma: devo scontare un residuo di pena di due anni. 


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scatena una rissa all'interno della struttura in cui sta scontando i domiciliari: arrestato 29enne

ParmaToday è in caricamento