Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca

Sciatore 52enne disperso al monte Caio: ricerche anche sotto la neve

In azione diverse squadre del Soccorso Alpino con carabinieri e vigili del Fuoco che stanno scandagliando le piste di Schia

I tecnici del Soccorso Alpino durante le ricerche il 29 dicembre

AGGIORNAMENTO ORE 19 - Sono ancora in corso, nonostante la forte nevicata in atto, le ricerche dello scialpinista 52enne disperso sulle pendici del Monte Caio. Diverse squadre del Soccorso Alpino, insieme a Carabinieri e Vigili del Fuoco, hanno scandagliato le piste del comprensorio sciistico di Schia, boschi e pendii. Presenti anche squadre cinofile del Saer e dei Vigili del Fuoco. Sono stati inoltre condotti due tentativi di sorvolo, prima da parte di EliPavullo e successivamente da un elicottero dei Vigili del Fuoco: sfortunatamente, i velivoli sono dovuti rientrare per il vento e la scarsa visibilità in zona. Le operazioni continueranno fino a quando non verranno a mancare le condizioni di sicurezza per gli operatori sul posto e, nel caso, riprenderanno non appena possibile

IMG-20201229-WA0084-2

Uno scialpinista di 52 anni, che si è avventurato nella serata di ieri, 28 dicembre, un'escursione in solitaria nella zona del monte Caio, nel comprensorio sciistico di Schia è disperso. Non è infatti rientrato nella serata di ieri e da stamattina i tecnici del Soccorso Alpino della stazione Monte Orsaro lo stanno cercando. Sul posto anche i carabinieri di Tizzano Val Parma e i Vigili del Fuoco. Squadre di scialpinisti del Soccorso Alpino stanno scandagliando boschi e pendii: l'elicottero non è riuscito a partire a causa del forte vento e della nevicata in corso. 

Video: le ricerche dello scialpinista disperso al Monte Caio

IMG-20201229-WA0044-1-2soccorso-alpino-monte-caio-schia3-2

IN AGGIIORNAMENTO

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciatore 52enne disperso al monte Caio: ricerche anche sotto la neve

ParmaToday è in caricamento