menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Presidio dell'Usi davanti all'Upi

Presidio dell'Usi davanti all'Upi

Sciopero del 18 marzo - Presidio dell'Usi, blocchi dei facchini all'Interporto e alla Bormioli

Davanti al magazzino della Bormioli di Fidenza i facchini - dopo mesi di mobilitazione - hanno ripreso l'iniziativa di protesta con un blocco dei mezzi dalle ore 6 fino alle ore 14

La giornata di sciopero generale di 24 ore promosso dai sindacai Usi/Ait, Si Cobas e Cub ha visto alcune iniziative per la rivendicazione dei diritti dei lavoratori e delle lavoratrici sul territorio provinciale, a Parma e a Fidenza. Dalle ore 9 la sezione di Parma dell'Unione Sindacale Italiana ha promosso un presidio in piazzale Rondani, che si è poi spostato davanti alla sede dell'Unione Parmense degli Industriali. Dalla mezzanotte invece i facchini del sindacato Si Cobas hanno dato vita ad un blocco dei camion all'Interporto di Fontevivo che è proseguito fino alle prime ore della mattina del 18 marzo. Sul posto le forze dell'ordine, Polizia, Carabinieri e Digos: nessun particolare problema di ordine pubblico è stato registrato.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Al Family Food Fight trionfa Parma con i Dall'Argine

Attualità

Covid: a Parma oltre 124 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: 84 nuovi casi e 2 morti

  • Cronaca

    Parma potrebbe passare in zona gialla dal 26 aprile

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento