Sciopero dei trasporti, si fermano gli autobus: ecco le fasce garantite

Lo sciopero è stato proclamato da tutte le sigle sindacali per la vertenza sul contratto. Per il servizio urbano saranno garantite tutte le corse tra le 5.30 e le 8.30, e tra le 12.10 e le 14.40

In data 2 dicembre 2011 sono pervenute a TEP S.p.A. le comunicazioni da parte delle Segreterie Provinciali di categoria FILT-CGIL, FIT-CISL UILT-UIL, UGL, ORSA, FAISA-CISAL e FAST, circa le modalità di effettuazione dello sciopero di 24 ore proclamato per la giornata di giovedì 15 dicembre 2011, a sostegno della vertenza per la definizione del contratto collettivo nazionale della mobilità.
Lo sciopero verrà effettuato per 24 ore nella giornata di GIOVEDI’ 15 DICEMBRE 2011.
Secondo gli obblighi di garantire comunque i servizi essenziali, verranno assicurati i seguenti servizi:
•    SERVIZIO URBANO – PRONTOBUS URBANO – HAPPY BUS – SERVIZI SPECIALI
    Al mattino: tutte le corse in partenza dai capolinea dalle ore 5.30 alle ore 8.30;
    A mezzogiorno: tutte le corse in partenza dai capolinea dalle ore 12.10 alle ore 14.40;
    Le corse per le quali è prevista la partenza devono essere completate fino ai capolinea; sono peraltro effettuate le sole corse in partenza dai capolinea entro gli orari di termine delle fasce qualora le corse stesse, secondo gli orari pubblicati, completino il loro percorso entro le ore 9.15 e 15.25 rispettivamente per la fascia mattutina e per quella meridiana; l'ultima delle corse garantite nella fascia è comunque limitata al capolinea urbano opposto.
•    SERVIZIO EXTRAURBANO – PRONTOBUS EXTRAURBANO
    Al mattino: tutte le corse in partenza dai capolinea dalle ore 5.30 alle ore 8.45;
    A mezzogiorno: tutte le corse in partenza dai capolinea dalle ore 12.10 alle ore 14.55;
    Le corse per le quali è prevista la partenza devono essere completate fino ai capolinea; sono peraltro effettuate le sole corse in partenza dai capolinea entro gli orari di termine delle fasce qualora le corse stesse, secondo gli orari pubblicati, completino il loro percorso entro le ore 9.15 e 15.25 rispettivamente per la fascia mattutina e per quella meridiana.
    In eccezione al criterio ora indicato, vengono effettuate le corse che, pur non completando il loro percorso entro gli orari precisati sopra hanno un percorso superiore ai 50 km., essendo partite dal capolinea almeno un'ora prima della fine di ciascuna fascia e precisamente entro le ore 7.45 ovvero le ore 13.55.
•    SERVIZI AUSILIARI
Biglietterie: apertura dei soli sportelli negli orari di funzionamento dei servizi.
    Presidi di movimento: apertura completa e continuativa.
    Portinerie e centralini: apertura completa e continuativa, con un addetto per deposito.
    Addetti di movimento: impiego del personale negli orari di funzionamento dei servizi.
    Agenti verificatori: copertura dei soli turni di cabina capolinea nei soli orari di funzionamento del servizio.
    Uffici: apertura per sole prestazioni impellenti non rinviabili, previa comunicazione alla OO.SS..
Officine: copertura dei soli turni indispensabili a garantire i servizi di movimento.
•    SERVIZIO TRASPORTO DISABILI
Esentato dallo sciopero.
•    PERSONALE DI OFFICINA E PERSONALE IMPIEGATIZIO
Sciopero dell’intera giornata, fatta salva la presenza del personale indispensabile a garantire la sicurezza del servizio nelle fasce garantite.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Eventuali chiarimenti sugli orari dei servizi di cui sopra possono essere richiesti alle biglietterie e al numero verde 800 977 966.
I servizi garantiti come sopra coprono le fasce orarie di servizio indicate come "prestazioni indispensabili" e previste dalla legge allo scopo di contemperare l'esercizio del diritto allo sciopero con la tutela dei diritti della persona costituzionalmente garantiti, per cui restano assolti gli obblighi fissati dalla Legge 146/90 e dalla Legge 83/00.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, un nuovo Decreto tra domenica e lunedì: chiusura alle 22 e lockdown nel week end

  • Coronavirus: chiusure generalizzate e coprifuoco alle 22

  • Covid: da lunedì 19 ottobre a Parma al via i test gratuiti nelle farmacie

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: limitazioni su orari e spostamenti

  • Smart working allargato, coprifuoco dalle 22 e chiusura palestre: come potrebbero cambiare le regole anche a Parma

  • Marito e moglie positivi al Covid escono di casa per aiutare l'amico fermato senza patente: denunciati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento