Cronaca Molinetto / Via Taro

Tep, domani sciopero dei bus, l'Rsu aziendale: "Rubini ha cercato subito lo scontro"

Domani sciopero dalle ore 8.30 alle ore 12.30. L'Rsu: "Lo sciopero, come pochi altri nella storia di Tep, non è stato proclamato per una rivendicazione nazionale, ma per far valere i diritti dei lavoratori"

Domani mattina i sindacati Fit Cisl, Uiltrasporti, Faisa Cisal, Ugl F.N. Autoferrotranvieri, Filt-Cgil, hanno proclamato uno sciopero di 4 ore -dalle ore 8.30 alle ore 12.30- per i lavoratori dell'azienda di Trasporto Pubblico Locale Tep. 

"La Rsu Aziendale -si legge in una nota- unitamente alle Segreterie Provinciali, è stata costretta a proclamare 4 ore di sciopero del TPL, per la giornata di venerdì 19 settembre. Lo sciopero, come pochi altri nella storia di Tep, non è stato proclamato per una rivendicazione nazionale, ma per far valere i diritti dei lavoratori che l’azienda intende mettere in discussione. In passato ci sono stati scontri anche duri, ed il sindacato ha sempre cercato delle soluzioni, a volte anche faticose, ma sempre per il bene comune, dell’azienda, dei lavoratori e dei cittadini.

Questo Presidente ha cercato da subito lo scontro con una riorganizzazione aziendale fatta esclusivamente di tagli ai diritti dei lavoratori ed al servizio erogato. Nel contempo l’azienda non pensa al proprio futuro, non si comprende come verrà affrontata la gara per l’affidamento del servizio, non si evidenzia alcuna visione strategica. Attraverso questi atteggiamenti si mina quel senso di appartenenza che ha sempre caratterizzato i lavoratori della Tep, sostituendolo con un clima di tensione e preoccupazione. Noi diciamo no a tutto questo e chiediamo ai lavoratori ed ai cittadini di Parma di sostenerci nella lotta per una Tep migliore che possa tornare ad offrire un servizio di qualità ed efficienza come ha sempre fatto in passato e possa offrire lavoro e dignità ai propri dipendenti".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tep, domani sciopero dei bus, l'Rsu aziendale: "Rubini ha cercato subito lo scontro"

ParmaToday è in caricamento