menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sciopero generale: studenti e precari occupano la Tangenziale

IIl corteo alternativo, convocato da studenti e precari in occasione dello sciopero generale di Cgil e Uil è partito da barriera Bixio e ha effettuato blocchi stradali in tutta la città: blocco e corteo anche in Tangenziale ma nessuno scontro con le forze dell'ordine

Il corteo 'alternativo' degli studenti e dei precari, convocato in occasione dello sciopero generale di oggi, 12 dicembre proclamato da Cgil e Uil è partito da barriera Bixio in direzione piazzale della Pace. Il corteo, composto principalmente da studenti delle Scuole superiori e universitari, è stato indetto per "dare voce" -come sottolineato da alcuni partecipanti - a quelle categorie che di solito non possono scioperare, perchè ricattate sul posto di lavoro come i precari, a favore del diritto all'abitazione e per la difesa della scuola pubblica".

I manifestanti portano alcuni cartelli con scritto 'Metti ti odio al Governo Renzi'. Il corteo, da barriera Bixio, è proseguito lungo viale Maria Luigia, nella zona delle scuole superiori: i ragazzi in sciopero hanno chiesto a quelli ancora in aula di uscire ad andare in corteo. In via Costituente, sono stati attaccati alcuni manifesti contro Matteo Renzi sulla serrande della sede del Pd ed è stata gettata della vernice. Non c'è stato nessun contatto con le forze dell'ordine.

Dopo essere transitando in piazzale Picelli e in diverse altre vie del quartiere Oltretorrente, in via Bixio dove i manifestanti hanno salutato lo Spazio Popolare Autogestito Sovescio, la manifestazione si è spostata su via Europa, arrivando fino al blocco della tangenziale e al corteo fino all'uscita di via Paradigna. Il corteo, partecipato dagli studenti e dai precari, oltre che da alcuni esponenti della 'Il sindacato è un'altra cosa' e della Fiom, è entrato in tangenziale all'ingresso di via Europa ed è proseguito in direzione Reggio Emilia, fino all'uscita di via Paradigna. Le forze dell'ordine, Polizia e Carabinieri in antisommossa hanno seguito il corteo spontaneo ma non sono intervenute: i Vigili Urbani hanno diretto le deviazioni del traffico veicolare. I manifestanti si sono poi spostati su via San Leonardo e via Trento, bloccandole. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Parma scongiura la zona rossa: restiamo arancioni

  • Cronaca

    Covid, record di casi a Parma: + 234 e 5 morti

  • Cronaca

    Parma in zona rossa: oggi si decide

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento