menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Contratti gas-acqua: venerdì 17 marzo sciopero e presidio davanti a Iren

I sindacati di categoria Filctem-Cgil, Femca-Cisl, Uiltec-Uil hanno indetto l'astensione dal lavoro per l'intera giornata lavorativa di venerdì 17 marzo: presidio dalle 7.45 in strada Santa Margherita

Una giornata di sciopero nazionale, proclamato dai sindacati di categoria Filctem-Cgil, Femca-Cisl, Uiltec-Uil per l'intera giornata lavorativa di venerdì 17 marzo per fare pressione sulle associazioni imprenditoriali. Il contratto per i lavoratori del settore Gas-Acqua è scaduto da 14 mesi e le trattative per il rinnovo si sono rotte. A Parma ci sarà un presidio davanti alla sede di Iren in strada Santa Margherita dalle 7.45. 

LA NOTA DEI SINDACATI - Dopo 14 mesi dalla scadenza del CCNL del settore Gas-Acqua, si è registrata la rottura delle trattative per il rinnovo del Contratto. Le associazioni imprenditoriali hanno avanzato proposte irricevibili sul piano normativo, oltre ad una proposta economica esigua. In particolare introducendo forme di demansionamento, gravi modifiche al codice disciplinare e alle norme che regolano il lavoro straordinario e l?uscita turno e il superamento del sistema indennitario.  È inaccettabile un vuoto contrattuale così lungo nelle aziende che gestiscono i servizi pubblici locali. I lavoratori interessati sono oltre 45mila, molti dei quali  dipendenti di grandi e prestigiose multiutility come HERA, IREN, A2A e ACEA che vantano ambiziosi premi internazionali.  Questi lavoratori, che offrono un importante servizio alla cittadinanza, hanno diritto ad un contratto dignitoso.  Per queste ragioni i sindacati del settore Filctem-Cgil, Femca-Cisl, Uiltec-Uil hanno unitariamente dichiarato lo sciopero nazionale per l?intera giornata lavorativa di venerdì 17 marzo. In particolare in Emilia Romagna sono in programma presidi e iniziative nelle sedi centrali delle multiutility HERA a Bologna in viale Berti Pichat, 2/4 alle ore 10.00 e IREN a Parma in via S. Margherita alle ore 7.45.  Verranno garantite esclusivamente le attività essenziali e quelle di gestione delle emergenze, in ottemperanza alle norme previste dalla Legge 146/90 e 83/2000.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Al Family Food Fight trionfa Parma con i Dall'Argine

Attualità

Covid: a Parma oltre 124 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: 84 nuovi casi e 2 morti

  • Cronaca

    Parma potrebbe passare in zona gialla dal 26 aprile

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento