menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Primo Maggio: sciopero generale dell'Usi/Ait

"L’Unione Sindacale Italiana-AIT ha dichiarato per il Primo Maggio 2016 uno sciopero generale di tutte le categorie. Il Primo Maggio deve tornare ad essere un giorno di lotta e di ricordo dei Martiri di Chicago"

Il Primo Maggio, giorno della Festa dei lavoratori, è stato dichiarato sciopero generale. Nonostante sia la Festa dei lavoratori infatti molti esercizi commerciali, soprattutto della Grande Distribuzione, da alcuni anni, aprono anche il Primo Maggio. L'Unione Sindacale Italiana ha proclamato sciopero per tutte le categorie per il 1° maggio 2016. 

LE MOTIVAZIONI - L’Unione Sindacale Italiana-AIT ha dichiarato per il Primo Maggio 2016 uno sciopero generale di tutte le categorie. Il Primo Maggio deve tornare ad essere un giorno di lotta e di ricordo dei Martiri di Chicago. Negli ultimi anni assistiamo sempre più a una riduzione dei significati di questa giornata a causa della possibilità data a molti datori di lavoro di poter pretendere una prestazione lavorativa: troppi e troppe sono costrette a lavorare. Dichiariamo sciopero generale contro la liberalizzazione degli orari di apertura nella grande distribuzione, contro l’apertura la domenica e i festivi. Per la settimana lavorativa di 30 ore a parità di salario. Per un massimo di 30 anni di contributi. Per una età massima di 60 anni per la pensione. Perché il tempo della vita ci appartiene e non può essere utilizzato in via prioritaria per arricchire i padroni, siano essi pubblici, privati o “cooperativi“.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ponte Verdi sul Po: chiusura totale domenica 28 febbraio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento