Pubblico Impiego: il 14 settembre sciopero nazionale dell'Usae

La mobilitazione di 24 ore contro la spending review approvato dal Governo, l'Ausl di Parma avvisa di possibili disagi durante la giornata, garantiti i servizi essenziali

Venerdì 14 settembre l'Usae ha indetto lo sciopero nazionale del Pubblico Impiego. La mobilitazione nazionale è stata decisa contro lo spending review approvato dal Governo e contro i tagli alla sanità pubblica ed al comparto della Pubblica Amministrazione.

Ausl

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si informano i cittadini che, in occasione dello sciopero indetto dalla Organizzazione Sindacale Federazione Sindacati Indipendenti – USAE - nella giornata del 14 settembre si potrebbero verificare disagi nella consueta attività.

Saranno, comunque, garantiti tutti i servizi sanitari urgenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, un nuovo Decreto tra domenica e lunedì: chiusura alle 22 e lockdown nel week end

  • Coronavirus: chiusure generalizzate e coprifuoco alle 22

  • Covid: da lunedì 19 ottobre a Parma al via i test gratuiti nelle farmacie

  • A Parma vietate le feste e lo sport amatoriale: mascherina in casa con i non conviventi

  • Smart working allargato, coprifuoco dalle 22 e chiusura palestre: come potrebbero cambiare le regole anche a Parma

  • Parma, quattro giocatori positivi al coronavirus

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento