menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sciopero dei treni: il 21 e 22 maggio agitazione proclamata dall'Orsa

Il sindacato ha deciso di avviare la protesta di 24 ore contro il mancato rinnovo delle procedure di conciliazione. Tutti i treni garantiti in ottemperanza alle norme che regolano gli scioperi

Dopo lo sciopero dello scorso 6 maggio un altro stop per i trasporti ferroviari . Lo sciopero, proclamato da Orsa, si terrà dalle ore 21 di sabato 21 maggio alle 21 di domenica 22. Ventiquattro ore di fermo che colpiranno tutti coloro che si muovono nel weekend.

"Con lettera successive - si legge nel comunicato dell'Orsa - per ultimo con missiva del 22 febbraio 2011, la scrivente O.S. ha comunicato il rinnovo
e l’integrazione delle procedure di raffreddamento e conciliazione, avviate per la prima volta il 22 maggio 2009, le cui motivazioni, di seguito, si riepilogano:

1) applicazione dell’accordo 15 maggio 2009, non siglato da OrSA (lettera del 22 maggio 2009 prot. n° 52/S.G./Or.S.A.);
2) ingiusti provvedimenti disciplinari irrogati ai lavoratori che non si sono adeguati ai contenuti dell’accordo 15 maggio 2009 (lettera del 9 ottobre 2009 prot. n° 150/S.G./Or.S.A.);
3) mancata trasformazione dei contratti di apprendistato in contratti a tempo indeterminato, nonostante i lavoratori abbiano svolto in completa autonomia i compiti previsti dal profilo professionale rivestito (lettera del 19 febbraio 2010 prot. n° 030/S.G./Or.S.A.);
4) modifica unilaterale dei criteri di assegnazione del Personale dei treni ai turni di servizio (2009.TRNITCORP.58456 dell’11/12/2009), in violazione di quanto stabilito dal punto 2.2 art.14 del contratto aziendale nonché dal punto 5 dell’accordo 20/10/2003 (lettera del 19 febbraio 2010 prot. n° 030/S.G./Or.S.A.);
5) applicazione nei turni di lavoro dei contenuti della lettera TRNIT-DPR.VPR/P/2010/0004846 del 8/2/2010 che prevede la riduzione dei tempi e la modifica delle relative operazioni da svolgere alla messa in servizio dei materiali dei treni in violazione di quanto stabilito dal punto 2.2 art.14 del contratto aziendale nonché dal punto 5 dell’accordo 20/10/2003 (punto 5 lettera del 1° luglio 2010 prot. n° 106/S.G./Or.S.A.);
6) irrogazione di procedimenti disciplinari pur a fronte di evidenti carenze logistiche e organizzative che impongono ai lavoratori attività extralavorative quali l’aggiornamento delle pubblicazioni di servizio, l’utilizzo della divisa/vestiario, ecc. (punto 6 lettera del 1° luglio 2010 prot. n° 106/S.G./Or.S.A.);
7) mancato rispetto dell’accordo 6 marzo 2007 relativamente all’invio del personale di condotta al simulatore Sidac (lettera del 1° ottobre 2010 prot. 152/S.G./Or.S.A.)
8) violazione delle procedure per la formazione dei turni del personale dei treni (PdM e PdB) con l’attivazione unilaterale dei turni individuali (progetto IVU) con cui producono gravi ripercussioni sulla gestione della vita privata dei lavoratori (lettera del 9 agosto 2010 prot. n° 137/S.G./Or.S.A. e lettera del 1° ottobre 2010 prot. n° 151/S.G./Or.S.A.);
9) prevista applicazione (cambio orario) di modifiche all’organizzazione del lavoro e del mansionario, introdotte dall’accordo del 17 novembre 2010 non sottoscritto da OrSA, con pesanti peggioramenti sul piano normativo (lettera del 22 febbraio 2011 prot. 046/S.G./Or.S.A.).

Trascorsi inutilmente i tempi previsti, le procedure di raffreddamento e conciliazione devono ritenersi espletate con esito negativo. Per quanto sopra, tenuto conto della netta suddivisione del traffico merci da quello viaggiatori, intervenuta nell’ambito di Trenitalia, la scrivente
PROCLAMA
uno sciopero di 24 ore per tutto il trasporto viaggiatori di Trenitalia del personale di macchina (PdM) e di Bordo (PdB), Professional e Professional Senior dei settori Macchina e Bordo, nonché Professional di protezione aziendale se comandati di scorta/condotta ai treni interessati allo sciopero:
dalle ore 21,00 di sabato 21 alle ore 21,00 di domenica 22 maggio 2011".

TRENI GARANTITI
Servizi minimi garantiti del trasporto locale nelle fasce orarie di maggiore frequentazione (dalle ore 06.00 alle ore 09.00 e dalle ore 18.00 alle ore 21.00 dei giorni feriali).
I servizi minimi garantiti per legge, nei soli giorni feriali, sono individuati per linea, numero di treno e orario effettivo di partenza.

Linea Bologna - Piacenza - Milano
N.treno Stazione di Partenza Ora part. Stazione di Arrivo Note
2122 Bologna C.le 05:22 Milano C.le L'orario di partenza potrebbe essere posticipato alle ore 06:00
6256 Bologna C.le 06:00 Parma  
3962 Bologna C.le 06:27 Piacenza  
11400 Bologna C.le 06:52 Parma  
2124 Bologna C.le 07:32 Piacenza  
2068 Bologna C.le 17:26 Piacenza L'orario di partenza potrebbe essere posticipato alle ore 18:00
3974 Bologna C.le 18:26 Piacenza  
2288 Bologna C.le 19:52 Piacenza  
2271 Milano C.le 05:15 Bologna C.le L'orario di partenza potrebbe essere posticipato alle ore 06:00
2285 Milano C.le 18:15 Bologna C.le  
2287 Milano C.le 19:20 Parma  
2272 Parma 06:10 Milano C.le  
2912 Parma 06:58 Milano Lambrate Il sabato si effettua da Piacenza
6253 Parma 07:19 Bologna C.le  
2916 Parma 08:11 Piacenza  
11407 Piacenza 05:26 Rimini L'orario di partenza potrebbe essere posticipato alle ore 06:00
2123 Piacenza 06:52 Bologna C.le  
11547 Piacenza 17:52 Rimini L'orario di partenza potrebbe essere posticipato alle ore 18:00
2283 Piacenza 18:16 Bologna C.le  
2075 Piacenza 18:52 Bologna C.le  
3973 Piacenza 19:52 Bologna C.le  
2136 Rimini 17:53 Piacenza L'orario di partenza potrebbe essere posticipato alle ore 18:00
Linea Fidenza - Cremona
N.treno Stazione di Partenza Ora part. Stazione di Arrivo Note
5163 Cremona 05:57 Fidenza L'orario di partenza potrebbe essere posticipato alle ore 06:00
5165 Cremona 06:30 Fidenza  
5167 Cremona 07:55 Fidenza Può essere sostituito con bus
5181 Cremona 17:19 Fidenza L'orario di partenza potrebbe essere posticipato alle ore 17:30; ; Può essere sostituito con bus
5183 Cremona 18:20 Fidenza  
5185 Cremona 19:29 Fidenza  
5162 Fidenza 06:49 Cremona  
5164 Fidenza 07:58 Cremona  
5180 Fidenza 18:20 Cremona Può essere sostituito con bus
5184 Fidenza 19:38 Cremona  
5186 Fidenza 20:43 Cremona  
Linea Fidenza - Salsomaggiore
N.treno Stazione di Partenza Ora part. Stazione di Arrivo Note
6268 Fidenza 06:09 Salsomaggiore T.  
6270 Fidenza 06:37 Salsomaggiore T.  
6272 Fidenza 07:07 Salsomaggiore T.  
6274 Fidenza 07:37 Salsomaggiore T.  
6276 Fidenza 08:07 Salsomaggiore T.  
6278 Fidenza 08:37 Salsomaggiore T.  
6316 Fidenza 18:15 Salsomaggiore T.  
6322 Fidenza 19:45 Salsomaggiore T.  
6318 Parma 19:04 Salsomaggiore T.  
6269 Salsomaggiore T. 06:23 Fidenza  
6271 Salsomaggiore T. 06:51 Fidenza  
6273 Salsomaggiore T. 07:23 Fidenza  
6275 Salsomaggiore T. 07:51 Fidenza  
6277 Salsomaggiore T. 08:23 Fidenza  
6279 Salsomaggiore T. 08:51 Fidenza  
6317 Salsomaggiore T. 18:29 Parma  
6321 Salsomaggiore T. 19:31 Fidenza  
6323 Salsomaggiore T. 19:59 Fidenza  
Linea Parma - La Spezia
N.treno Stazione di Partenza Ora part. Stazione di Arrivo Note
6785 Fidenza 07:36 Fornovo  
6784 Fornovo 07:03 Fidenza  
21512 Fornovo 18:15 Parma Prosegue per Suzzara (linea FER)
11902 La Spezia C.le 06:13 Parma  
11920 La Spezia C.le 17:27 Pontremoli L'orario di partenza potrebbe essere posticipato alle ore 18:00
11922 La Spezia C.le 18:12 Parma  
6783 Parma 06:00 Fornovo Proviene da Guastalla (linea FER)
11905 Parma 06:11 La Spezia C.le  
11923 Parma 17:44 Pontremoli L'orario di partenza potrebbe essere posticipato alle ore 18:00
11925 Parma 19:44 La Spezia C.le  
11901 Pontremoli 05:45 La Spezia C.le L'orario di partenza potrebbe essere posticipato alle ore 06:00
6754 Pontremoli 05:51 Parma L'orario di partenza potrebbe essere posticipato alle ore 06:00
6762 Pontremoli 17:47 Parma L'orario di partenza potrebbe essere posticipato alle ore 18:00

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Parma usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ponte Verdi sul Po: chiusura totale domenica 28 febbraio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento