menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sciopero treni, disagi alla stazione di Parma: ritardi e cancellazioni

Sono possibili nuovi disagi anche oggi dopo i ritardi e le cancellazioni di ieri per uno sciopero. Nella giornata odierna fino alle 21 è prevista l'astensione dal lavoro proclamata dal sindacato Cub

Nuova giornata di ritardi e cancellazioni treni quella per i viaggiatori in transito alla stazione di Parma. Dopo le variazioni derivanti dallo sciopero di 24 ore indetto sino alle 00,00 di ieri, con ritardi e cancellazioni che hanno riguardato numerosi treni in particolar modo nella tratta da e per Suzzara, anche oggi ci saranno ripercussioni sui collegamenti ferroviari a causa dello sciopero indetto dal personale del Gruppo Fs proclamato dal sindacato Cub in adesione a uno sciopero generale iniziato ieri alle 21,00 e che si concluderà alle 21,00 di oggi.


RIPERCUSSIONI SU PARMA. Tra le motivazioni della protesta la rivendicazione del
"diritto al lavoro e al welfare, alla cura, alla salute, allo studio e alla casa, in difesa di salari e pensioni, da adeguare al costo della vita, in risposta alla colossale panzana per cui ci si è incrementato il debito pubblico proprio per garantire questi diritti". Nonostante l'esclusione della regione Emilia Romagna, sono probabili disagi e ripercussioni sulle linee che transitano anche a Parma. I disagi per i viaggiatori si aggiungono ai disservizi ormai all'ordine del giorno nella stazione di Parma, con ritardi ordinari anche di 40 minuti come accaduto anche ieri per la preparazione treno.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Parma usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Inquinamento: via libera ai diesel Euro 4 fino a lunedì 8 marzo

Attualità

Aree verdi: 250 mila euro per i nuovi giochi bimbi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento