Venerdì nero per i trasporti: treni fermi fino alle 21 di stasera

Fasce protette dalle 6 alle 9 e dalle 18 alle 21. Ieri, invece, sciopero degli autobus con l'adesione dei dipendenti Tep che ha superato il 90%. Cgil: "Fortissima partecipazione alle iniziative di lotta"

Treno

E' iniziato ieri con adesioni altissime lo sciopero di due giorni dei trasporti pubblici, proclamato da tutti i sindacati del settore per il rinnovo del contratto. Nella giornata di ieri si sono fermati gli autobus. Oggi ancora disagi. Dalle 21 di ieri sera alle 21 di stasera si fermano i treni, salvo che nelle fasce protette. Da stamani e per tutto il giorno lo sciopero a Parma riguardera' solo i treni perchè nella giornata di ieri si sono fermati sia gli autobus urbani che quelli extraurbani. Per il trasporto pubblico locale, le modalità dell'astensione sono diverse da città a città.

FASCE PROTETTE
Per i treni regionali saranno garantiti i servizi essenziali previsti in caso di sciopero nei giorni feriali dalle ore 6.00 alle ore 9.00 e dalle ore 18.00 alle ore 21.00. Per informazioni è a disposizione il numero verde 800-892021, attivo dalle ore 14.00 di mercoledì 14 alle ore 12.00 di sabato 17 dicembre 2011, mediante risponditore automatico.

GUARDA TUTTI I TRENI GARANTITI IN EMILIA-ROMAGNA

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

TEP, ADESIONE ALLO SCIOPERO OLTRE IL 90%
Ieri, giovedì 15 dicembre, si è svolto anche a Parma, lo sciopero unitario dei sindacati unitari di categoria del trasporto pubblico locale.
“Ancora una volta – commenta Paolo Chiacchio, segretario generale Filt Cgil Parma - i lavoratori del trasporto pubblico di Parma hanno dimostrato una fortissima partecipazione alle iniziativa di lotta. I dipendenti della Tep e di Tep Services hanno aderito in massa allo sciopero proclamato a livello nazionale a sostegno della vertenza per il rinnovo del CCNL e per protestare per i tagli ai fondi per il trasporto pubblico locale. Il personale della Tep si è astenuto in massa dal lavoro, attestando l'adesione allo sciopero su percentuali che hanno superato il 90% del personale in servizio”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, un nuovo Decreto tra domenica e lunedì: chiusura alle 22 e lockdown nel week end

  • Coronavirus: chiusure generalizzate e coprifuoco alle 22

  • Covid: da lunedì 19 ottobre a Parma al via i test gratuiti nelle farmacie

  • A Parma vietate le feste e lo sport amatoriale: mascherina in casa con i non conviventi

  • Smart working allargato, coprifuoco dalle 22 e chiusura palestre: come potrebbero cambiare le regole anche a Parma

  • Parma, quattro giocatori positivi al coronavirus

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento