menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ferrovie Emilia Romagna, sciopero di 24 ore per venerdì 11 marzo

Ci saranno ripercussioni su alcuni treni regionali che Fer effettua su rete Rfi, in particolare sulle linee Parma-Bologna, Parma-Fidenza/Fornovo. Garantiti tutti i treni previsti nelle fasce orarie 6-9 e 18-21

La segreteria nazionale del sindacato Usb (sindacati di base) ha preannunciato un'astensione dal lavoro del personale Fer dalle 0.01 alle 24.00 di venerdì 11 marzo. Sono comunque garantiti tutti i treni previsti nelle fasce orarie 6-9 e 18-21. Tutti gli altri treni Fer a causa dello sciopero potranno subire ritardi o soppressioni. Lo sciopero potrà avere ripercussioni anche su alcuni treni regionali che FER effettua su rete RFI, in particolare sulle linee Bologna - Poggio Rusco, Modena – Mantova - Verona, Imola – Bologna- Ferrara, Parma - Bologna, Parma - Fidenza/Fornovo, Ferrara – Ravenna - Rimini e Rimini e Bologna.

OSPEDALE MAGGIORE
L’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma comunica che l’organizzazione sindacale USB (Unione Sindacale di Base) ha proclamato per venerdì 11 marzo uno sciopero generale di 24 ore che interesserà tutta la dirigenza, di area medica, sanitaria, professionale tecnica e amministrativa ed il personale infermieristico, tecnico e amministrativo. La Direzione dell’Azienda informa l’utenza di questa iniziativa sindacale, scusandosi per gli eventuali disagi che lo sciopero potrebbe creare. Saranno comunque garantite tutte le urgenze e le prestazioni indispensabili, relative ai servizi minimi essenziali previsti dalla normativa vigente.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Parma usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Inquinamento: via libera ai diesel Euro 4 fino a lunedì 8 marzo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento