menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Toccavano petto e braccia agli anziani per rubargli il portafoglio: in manette due donne

Un poliziotto in borghese ha arrestato una 25enne e una 40enne in via De Gasperi mentre tentavano di rubare nelle tasche di un uomo

Nella mattina del 27 febbraio un agente delle Volanti non in servizio ha arrestato due donne, sorprese a tentare di derubare un uomo nei pressi di via De Gasperi . Le due donne erano state notate poco prima addentrarsi all’interno del mercato di Piazzale Maestri ove avevano cominciato ad avvicinare persone anziane, sia di sesso maschile che femminile che una volta fermate, circondavano iniziando a palpeggiarle sulle braccia e sul petto, con il chiaro scopo di cercare un contatto fisico con il fine ultimo di rubare loro i gioielli o i portafogli.

Spostatesi in via Alcide De Gasperi, costantemente seguite dall’agente in borghese, le due hanno avvicinato altra persona anziana cui hanno iniziato a toccare ripetutamente il petto e le braccia. In particolare una di loro gli toccava la cravatta come se volesse aggiustargliela, creando disappunto nell’uomo anziano il quale cercava di allontanare da sé le braccia della donna sconosciuta. Approfittando di questa situazione, e quindi anche della distrazione dell’uomo unicamente impegnato a tenere lontano da se una delle due donne, la sua complice che si trovava alle spalle della vittima, ha infilato la propria mano all’interno della tasca laterale del giubbotto indossato dall’uomo.

Le due sono state fermate poco dopo grazie all’arrivo di una volante e trasportate in Questura per procedere alla loro identificazione e perquisizione personale, che ha permesso di rinvenire la somma di 280 euro in banconote di piccolo taglio, presumibilmente provento di furto a danno di soggetti derubati precedentemente. Dalle opportune verifiche in Banca Dati, le donne sono risultate entrambe pluripregiudicate per reati contro il patrimoni ed al loro carico sono emerse diverse condanne per i medesimi reati. Ciò ha consentito di procedere all’arresto di entrambe in flagranza di reato per tentato furto aggravato in concorso. Le due donne di trovano adesso agli arresti domiciliari, in attesa di giudizio con rito direttissimo che si svolgerà nella giornata odierna. Le due arrestate sono:  C./E.S., classe 1991, cittadina rumena, residente a Fornovo di Taro (Pr), pluripregiudicata; 2. J./M., classe 1977, cittadina rumena, residente a Fornovo di Taro (Pr) pluripregiudicata.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ponte Verdi sul Po: chiusura totale domenica 28 febbraio

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: oltre 160 casi e due morti

  • Cronaca

    Teatri e cinema riapriranno il 27 marzo

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento