menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scippo di via Reggio, riconosciuto dalla vittima: arrestato un 24enne

L'uomo, un pregiudicato del Sudan, nella serata di venerdì scorso aveva rapinato una 37enne della sua borsetta. E' stato identificato anche da una guardia giurata intervenuta in aiuto della donna

Nella serata di ieri i carabinieri di Parma hanno sottoposto a fermo di indiziato di delitto A.M., 24enne sudanese clandestino e pregiudicato, in quanto è stato riconosciuto da G.F. 37enne parmigiana come colui che nella serata di venerdì scorso, in via Reggio, l’aveva rapinata della propria borsetta contenente un centinaio di euro. Lo stesso è stato altresì riconosciuto da G.V. 50enne guardia giurata dell'IVRI che era intervenuto in aiuto della donna e che all’esito di una colluttazione con il malfattore aveva avuto la peggio riportando la frattura del polso. Il malvivente si trova ora nel carcere di via Burla in attesa di rispondere davanti al giudice dei reati di rapina e lesioni personali aggravate.

Sempre nella giornata di ieri, nel corso dei consueti controlli presso il locale mercato settimanale, i carabinieri di Traversetolo hanno denunciato in stato di libertà T.H. 32enne senegalese in quanto sorpreso a vendere prodotti recanti marchi contraffatti di note case produttrici. Sono stati così sequestrati portafogli, cinture, borsette, occhiali a vari capi di abbigliamento per un valore complessivo di 7mila euro circa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid, record di casi a Parma: + 234 e 5 morti

  • Cronaca

    Parma in zona rossa: oggi si decide

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento