Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca

Scivola dal crinale del Monte Marmagna: elicotteri del Soccorso Alpino in azione

L'escursionista è scivolato per alcune centinaia di metri

Un escursionista è scivolato, nel pomeriggio di oggi giovedì 11 febbraio, sul crinale appenninico nei pressi della vetta del Monte Marmagna, per alcune centinaia di metri dal crinale appenninico sul versante toscano, dalla sella che divide il Monte Marmagna dal Monte Braiola. Le operazioni, al momento ancora in corso, vedono coinvolti tecnici di Saer e Sast e l'elicottero Pegaso.

Le squadre territoriali del Saer e del Sast - Soccorso Alpino e Speleologico Toscan - stanno cercando la persona scivolata sul sentiero di crinale. Anche le operazioni di EliPavullo, arrivato in zona, sono rese difficili dal maltempo che si addensa sul crinale. Si valuta ingaggio dell'elicottero Pegaso (Massa-Cinquale) che proverà ad operare dal versante toscano. 

Contemporaneamente, si è verificato un altro incidente in zona, lungo i tralicci telefonici  che da Lagdei salgono al Lago Santo. Una persona scivolata sul ghiaccio è caduta riportando un forte trauma agli arti inferiori. Alcuni tecnici del Soccorso Alpino che stavano raggiungendo il crinale, insieme all'equipaggio di EliPavullo - che nel frattempo aveva fatto campo base presso la piana di Lagdei -  hanno soccorso l'escursionista con l'aiuto del personale dell'Assistenza Pubblica di Langhirano e dei Vigili del Fuoco. In questo momento si stanno ultimando le fasi di trasporto a valle, quindi con ogni probabilità sarà EliPavullo a trasportare il ferito all'Ospedale Maggiore di Parma.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scivola dal crinale del Monte Marmagna: elicotteri del Soccorso Alpino in azione

ParmaToday è in caricamento