menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Via Carmignani, ancora scritte nazifasciste sui muri della città

Erano già comparse in aprile scritte che offendevano i partigiani e la resistenza sui muri di alcune scuole. Ancora una volta sono state cancellate dal movimento antifascista

Domenica mattina sono comparse sui muri di via Carmignani (la stessa via in cui il 12 maggio scoppiò una rissa davanti al circolo Minerva) alcune scritte inneggianti ai simboli fascisti e nazisti, e la dicitura 'Casapound'. Erano già comparse in aprile scritte che offendevano i partigiani, la resistenza e l'antifascismo, con tanto di svastiche, sui muri di alcune scuole.

"Ancora una volta troviamo conferma di quanto il movimento antifascista va dicendo da tempo riguardo alla presenza in città della cosiddetta 'associazione' Casapound", scrive in una nota Parma Antifascista.


"Oltre a svelarsi ancora una volta per quello che in realtà sono, gli aderenti a Casapound dimostrano di non avere alcun rispetto e sensibilità verso il circolo ed il Montanara, già evidentemente scossi dagli avvenimenti di maggio e dalla stessa presenza di una sede di stampo nazifascista in quartiere".
Per la seconda volta, queste scritte sono state cancellate dal movimento antifascista.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Giro passa da Parma: ecco le tappe e gli orari

Attualità

Vaccino: da domani prenotazioni anche online per i 50-54enni

Ultime di Oggi
  • Attualità

    "Vaccino: dal 17 maggio prenotazioni per gli over 40"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento