rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca

Scritte fasciste dietro la targa per Mario Lupo, Pizzarotti: "Idioti che si rifanno all'ideologia fascista"

Il primo cittadino: "E' comparso il nome di Ringozzi, ovvero colui che partecipò all'uccisione di Mariano Lupo" con la scritta Boia chi molla. "Prepariamoci ad affrontare i rigurgiti fascisti"

Dietro la targa posta per ricordare l'omicidio di Mariano Lupo sono comparse alcune scritte, poi cancellate ineggianti al fascismo e a Ringozzi, che partecipò all'assassinio. Il sindaco di Parma Federico Pizzarotti ha commentato queste scritte ed alcuni manifesti di Blocco Studentesco apparsi nei pressi delle scuole. 

"Qui non si tratta solo di idioti che degradano e sporcano la nostra città. Si tratta di idioti senza civiltà che si rifanno all'ideologia fascista. Dietro al Mario Lupo è comparso il nome di Ringozzi, ovvero colui che partecipò all'uccisione di Mariano Lupo. Sono comparsi manifesti che riportano a quella mentalità lì, degli estremismi fatti solo di rabbia e odio. Non c'è cultura in tutti questo, e non è solo inciviltà, né solo stupidità. Tra i giovani, e forse non troppo giovani, sta ritornando il rigurgito di un pensiero passato che sembrava ci fossimo lasciati alle spalle. Allora prepariamoci. Prepariamoci ad affrontare l'inciviltà con la denuncia e con la civiltà, con la passione politica e il buon senso. E prepariamoci ad affrontare l'ignoranza con la storia, la cultura e le istituzioni. Nessuno si senta escluso da questa lotta. Nessuno si giri dall'altra parte". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scritte fasciste dietro la targa per Mario Lupo, Pizzarotti: "Idioti che si rifanno all'ideologia fascista"

ParmaToday è in caricamento