rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Cronaca

Pizzarotti contro le scritte sui muri: "Pensate di essere rivoluzionari ma siete sfigati"

La mattina del 13 febbraio un secondo post, relativo alla ripulitura "Le persone serie e con buon senso rimediano là dove i vandali ignoranti sporcano e rovinano"

Il primo cittadino Federico Pizzarotti torna a scagliarsi contro gli autori di alcune scritte su muri che sono apparsa nei giorni scorsi. Dopo un primo post il sindaco ne ha scritti altri due, uno con le foto delle scritte e l'altro con le foto della ripulitura, effettuata nella mattinata di oggi, martedì 13 febbraio. Ecco il primo post: 

"Voi che scrivete sui muri pensando di essere furbi non siete altro che idioti! Devo dire che sono stanco. Noi puliamo dove voi sporcate. Pensate di essere furbi, ma siete solo dei vigliacchi. Qui avete sporcato una scuola, non avete rispetto per nessuno perchè pensate essere dei rivoluzionari....ma siete solo degli sfigati. Andate in piazza a viso aperto. Metteteci la faccia, il nome e le idee, il resto è da vigliacchi vandali, ed è quello che siete. Visto che chi si firma così ormai a Parma saranno in 3 spero che le forze dell'ordine li possano finalmente fermare". 

Il secondo post, relativo alla ripulitura "Le persone serie e con buon senso rimediano là dove i vandali ignoranti sporcano e rovinano. Per ogni focolaio di ignoranza che si accanisce sulla città, ci sarà sempre un atto di civiltà che risponde. Facendosi su le maniche"

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pizzarotti contro le scritte sui muri: "Pensate di essere rivoluzionari ma siete sfigati"

ParmaToday è in caricamento