menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Palazzo Governatore, Scuola di Altra Amministrazione: le esperienze della 'buona politica'

Tra le altre cose verrà raccontata l’esperienza del Comune di Desio, città di 40 mila abitanti in provincia di Monza – Brianza, che ha detto no alla cementificazione, ridisegnando il piano regolatore e riducendo le aree urbanizzabili

E’ in programma venerdì 8 novembre, al Palazzo del Governatore, dalle 9 alle 18, il corso promosso dalla Scuola di AltRa Amministrazione con il patrocinio del Comune di Parma, incentrato sulle esperienze de “La buona politica”. Il programma di venerdì 8 novembre, prevede alle 9, il saluto del sindaco Federico Pizzarotti. Segue l’introduzione a cura dell’Associazione Nazionale dei Comuni virtuosi. Alle 9.30, L’ABC del buon amministratore. Alle 11, intervallo. Alle 11.15, Fermare il cemento si può! L’esperienza del Comune di Desio. Pausa alle 13.15. Ripresa dei lavori alle 14.30 con “Rifiuti Zero, il caso di Capannori”. Alle 16, Virtuosi a costo zero: un gruppo di acquisto nazionale per il risparmio energetico. Alle 17.45, conclusioni a cura dell’Associazione Nazionale dei Comuni Virtuosi.

La Scuola di AltRa Amministrazione è un corso di alta formazione promosso dall’Associazione Nazionale dei Comuni Virtuosi e ha lo scopo di contribuire alla diffusione di pratiche di gestione “virtuosa” della “res publica” ed alla trasmissione di competenze fra amministratori. Il programma: degli incontri previsti nel 2013 è dedicato alle esperienze de “la buona politica”, per questo alla scuola porteranno il loro contributo le Amministrazioni virtuose che si sono cimentate in azioni che dimostrano quanto sia possibile governare le comunità locali con buon senso e sobrietà, efficacia e sostenibilità.

Verrà raccontata l’esperienza del Comune di Desio, città di 40 mila abitanti in provincia di Monza – Brianza, che ha detto no alla cementificazione, ridisegnando il piano regolatore e riducendo le aree urbanizzabili previste. Verrà affrontato un viaggio alla scoperta di come un Comune può attivarsi per raggiungere l’obiettivo “Rifiuti Zero” attraverso la testimonianza del primo Comune in Italia ad aver intrapreso questo ambizioso cammino, Capannori (46 mila abitanti in provincia di Lucca) . Sarà l’occasione per saperne di più circa il progetto “Virtuosi a costo zero”, promosso da una ventina di Comuni sparsi su tutto il territorio nazionale. Saranno approfonditi anche i meccanismi della macchina comunale con “L’ABC del buon amministratore”, un modulo formativo espressamente pesato per chi si candida a governare la proprio comunità nei prossimi mesi. L’iscrizione alla giornata formativa ha un costo di 50 euro, il modulo di iscrizione è compilabile on line al seguente indirizzo: www.altramministrazione.it/modulo-di-iscrizione/ Info: https://www.altramministrazione.it; info@comunivirtuosi.org

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Parma rischia di finire in zona rossa

  • Cronaca

    Firmato il Dpcm: tutte le restrizioni fino a Pasqua

  • Cronaca

    Covid: scendono i casi, salgono i morti

  • Cronaca

    Oggi il Dpcm: le scuole a Parma verranno chiuse?

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento