menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scuola, a settembre il Ministero assumerà 156 precari storici

Dal 1° del prossimo mese verranno stabilizzati i docenti nelle scuole del parmense, il provvedimento rientra nel piano di assunzioni del Governo di 21.112 docenti in tutta Italia. Soddisfazione degli insegnanti, che hanno dovuto attendere anche 17 anni

Il Ministro della Pubblica Istruzione Francesco Profumo ha informato la comunità scolastica, per il tramite delle organizzazioni sindacali, che a partire dal prossimo 1 settembre verranno definitivamente assunti ben 156 docenti “precari storici” nelle scuole del territorio Parmense. Il contingente è così ripartito: 3 docenti di scuola materna, 57 di scuola primaria (ex elementare), 40 di scuola secondaria di primo grado (ex medie), 34 di scuola secondaria di secondo grado (ex superiori), 14 di sostegno e 8 educatori.

La decisione, che dovrà essere ufficializzata nei prossimi giorni con un Decreto Ministeriale, rientra nel piano di assunzioni di 21.112 docenti che in tutta Italia il governo si appresta a stabilizzare, in quanto da anni seppur regolarmente abilitati all’insegnamento ricoprivano posti vacanti in organico, ma il loro contratto di assunzione veniva prorogato di anno in anno. Il Ministero così facendo ha coperto il 60% dei posti che erano disponibili.


Tra i “precari storici” interessati dal provvedimento c’è anche Salvatore Pizzo portavoce del gruppo Maestre e Maestri, autoconvocati, di Parma e Provincia, il quale ha dichiarato: “E’ nostra intenzione ringraziare le organizzazioni sindacali, che senza nemmeno un’ora di sciopero hanno ottenuto un risultato così importante in periodo di profonda crisi – continua – non nascondo la mia personale emozione, ho superato un concorso nel lontano 1995, rimane l’amarezza di vivere in un Paese che pretende dalle persone una “gavetta” di 17 anni”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Giro passa da Parma: ecco le tappe e gli orari

Attualità

Il parco Vezzani torna a nuova vita

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento