menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scuola di Castelnuovo, Pd: "Nessun striscione ci impedirà di accogliere chi ha bisogno"

Il PD Golese sull'occupazione da parte di Casa Pound dell’ex scuola destinata all'accoglienza: "Oltre a rappresentare un approccio offensivo nei confronti dei diretti destinatari, non solo non rappresentano la comunità di Baganzola, da anni sempre più esempio di convivenza, integrazione ed interazione sociale tra persone di diversa cultura"

Il PD Golese sull'occupazione da parte di Casa Pound dell’ex scuola di Castelnuovo. "A pochi giorni dalla Festa Nazionale del 25 Aprile -si legge in una nota di Lorenzo Lavagetto, segretario cittadino PD Parma e Dario Serventi, segretario Circolo PD Golese-  i militanti di Casa Pound hanno mostrato la consueta insensibilità civile appendendo uno striscione ai cancelli dell'ex scuola di Castelnuovo, luogo deputato dalla Prefettura per accogliere circa 70 profughi, ed occupandone gli spazi. Sullo striscione la scritta "Il centro di accoglienza non lo vogliamo". Il PD Golese desidera informare Casa Pound, e tutti coloro che a parole scritte o pronunciate hanno espresso quel concetto o altri di pari contenuto, che frasi del genere, oltre a rappresentare un approccio offensivo nei confronti dei diretti destinatari, non solo non rappresentano la comunità di Baganzola, da anni sempre più esempio di convivenza, integrazione ed interazione sociale tra persone di diversa cultura e provenienza, ma non rappresentano nemmeno la Parma antifascista, Medaglia d’Oro della Resistenza, di cui tutti noi siamo cittadini orgogliosi e nemmeno i valori fondati sull'antifascismo della nostra Repubblica, valori che abbiamo da poco festeggiato e rivendicato con orgoglio.

Confidando che vengano prese le dovute contromisure da parte delle Forze dell'Ordine nei confronti di chi ha occupato senza alcun permesso l'edificio, desideriamo ricordare a Casa Pound (ed ai suoi anonimi supporters) che le loro idee sono già state sconfitte dalla Storia e rinnegate dal nostro Paese. Nessuno striscione ci impedirà di accogliere chi ha bisogno, prestare soccorso e offrire un futuro a chi lo cerca mettendo a rischio la propria vita".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
  • Sport

    L'Inter soffre, ma vince: al Parma restano solo i complimenti

  • Cronaca

    Covid: quasi 170 casi e un morto

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento