menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scuola per l'Europa: anniversario dalla posa della prima pietra per la nuova sede mai finita

Giovedì 18 dicembre alle ore 18 i genitori della Scuola per l'Europa hanno indetto una celebrazione "per ricordare gli impegni -delle ditte appaltanti e dell'amministrazione- presi di fronte alla cittadinanza e al Paese 4 anni fà"

La fine dei lavori per la nuova sede della Scuola per L'Europa era prevista per giugno 2012 ma, ad oggi, la nuova sede non è ancora stata inaugurata.

Dopo l'abbandono del progetto della precedente giunta, Pizzarotti aveva ridato il via ai lavori all'inizio del 2013 dopo l'accordo tra la società partecipata del Comune STT Holding e l'associazione temporanea di imprese COGE - UNIECO. Ma il progetto, costato al Comune circa 29 milioni di euro, è stato nuovamente abbandonato. Nel comunicato dei genitori si legge "I bambini e gli insegnanti della Scuola per l’Europa di Parma hanno sopportato le sedi provvisorie, il sovraffollamento e la parcellarizzazione della scuola in tre diversi posti per 10 anni, in paziente attesa della sede permanente che la città di Parma è tenuta a fornire per gli impegni assunti con lo Stato Italiano".

Così i genitori invitano "i cittadini che hanno pagato con le loro tasse la costruzione della scuola, il personale, gli insegnanti e le famiglie della Scuola per Europea. Domani 18 dicembre alle ore 18 riproporranno una cerimonia per la posa della prima pietra nel parcheggio di fronte al cantiere del nuovo edificio nel Campus Universitario. Tutti invitati a prendere atto dell'ennesimo progetto di abbandono edilizio".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ponte Verdi sul Po: chiusura totale domenica 28 febbraio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento