Scuola europea, Pizzarotti: "Innovativa, apertura a settembre"

Visita al cantiere della Scuola per l'Europa, soddisfazione da parte del sindaco Pizzarotti e dell'assessore Alinovi. Lavori in corso, consegna prevista entro il 30 giugno prossimo e apertura agli alunni per settembre prossimo

Soddisfazione per l'avanzamento dei lavori per la realizzazione della Scuola per l'Europa quella espressa dal sindaco Pizzarotti e dall'assessore Alinovi nel corso di una visita al cantiere. Lavori ripresi dopo l'atto di transazione fra STT Holding e Associazione Temporanea di Imprese COGE - UNIECO. "Oggi è un giorno importante perchè come avevamo già detto in altre occasioni o il cantiere della scuola europea riusciva a partire entro fine gennaio o ci sarebbero stati seri problemi per l'apertura dell'anno scolastico nel settembre del 2013 - ha sottolineato l'assessore Alinovi -. Finalmente siamo riusciti a stipulare l'accordo con l'Ati Coge Unieco. La consegna del cantiere è fissata per il 30 giugno, tempi stretti ma ragionevoli, che ci consentono l'apertura a settembre prossimo. Abbiamo dato la notizia anche alla Provincia, l'edilizia scolastica non compete solo all'Efsa o al Comune ma anche alla Provincia. Si trattava non solo di questioni economiche ma anche procedurali, c'era una distanza tra le esigenze dell'amministrazione e quelle delle imprese, colmata con il buon senso tra le parti".


"Abbiamo raggiunto l'accordo per la ripresa del cantiere, la questione prettamente finanziaria è stata risolta, un dialogo costruttivo poi quello avviato con il nuovo amministratore insediato in Stu Autority, oltre che con l'assessore Alinovi e il sindaco stesso - sottolinea Massimo Mion Ati Coge Unieco -. Crediamo di aver raggiunto un accordo virtuoso per arrivare in fondo a quest'opera. I tempi di consegna sono strettissimi, il 30 giugno prossimo, stiamo già affrontando la ripresa del cantiere, sarà un tour de force ma siamo fiduciosi di rientrare nei tempi. E' un campus all'americana, un concetto innovativo di edilizia scolastica. Tutti i migliori confort per i servizi a disposizione degli alunni, aule, spazi per lo sport, mense. Crediamo sia una gran bella opportunità per i ragazzi di Parma".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

BILANCIO, 'TUTELATE L'80% DELLE FAMIGLIE'. E in merito al consiglio fiume di ieri, un commento dal sindaco Pizzarotti sull'approvazione del bilancio: "E' un ottimo risultato, sicuramente siamo tra i primi comuni in Italia ad averlo approvato, dimostrazione della serietà della maggioranza, dell'amministrazione, per portare avanti un bilancio difficile per le scelte fatte ma che mette la città imn un equilibrio che era necessario. Sulle rette il contraccolpo sarà da settembre, cercheremo di operare per calmierare l'impatto sulle famiglie. Adesso con le risorse presenti questa era l'unica strada percorribile, compensare quello che era per le fasce più alte per non toccare le fasce più basse. Mi dispiace che questo aspetto venga poco riportato, si parla solo dell'aumento ma non del fatto che siano state tutelate l'80% delle famiglie.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tavolini ammassati e clienti senza mascherina: chiuso un locale di via Farini

  • Sequestrati 70 chili di alimenti scaduti in un ristorante di Parma

  • Coronavirus, a Parma altro balzo: 14 nuovi casi

  • Parma, ipotesi Longo come nuovo Ceo

  • Controlli anti Covid durante la movida: multe ad una cena 'privata' a Chiozzola

  • Krause e il mercato: "A breve annunci: ringrazio i soci, ora decido io"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento