menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scuola Europea, rinnovati i vertici: da Bruxelles arriva Gigliola Bonomelli

Sarà la nuova direttrice della struttura scolastica, Lucrezia Stellacci presiederà il Consiglio di amministrazione mentre Pierro del Miur nel comitato scientifico: la soddisfazione della senatrice Soliani

Il Ministro dell'Istruzione Profumo ha deciso di rinnovare i vertici della Scuola per l'Europa di Parma. La nuova direttrice è Gigliola Bonomelli, che proviene da Bruxelles, Lucrezia Stellacci presiederà il Consiglio di amministrazione, nel comitato tecnico scientifico della scuola è stato nominato Giuseppe Pierro, dirigente del MIUR, mentre il revisore dei conti Guido Marchese, già coinvolto in un’inchiesta giudiziaria, è stato sostituito con Anna Maria Dominaci.


Lo riferisce la senatrice del Pd Albertina Soliani in una nota, dove esprime soddisfazione per la scelta. "Finalmente un cambio di passo, necessario e promettente, nella Scuola per l’Europa di Parma.  Una forte assunzione di responsabilità nazionale, dunque per la Scuola per l’Europa di Parma che la sottrae a interessi e visioni locali. Una Scuola per l’Europa alla quale affidare un autentico apprendimento nella dimensione europea e dalla quale si attendono efficacia, trasparenza, partecipazione, apertura e scambio con l’intero sistema di istruzione della nostra città".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Giro passa da Parma: ecco le tappe e gli orari

Attualità

Il parco Vezzani torna a nuova vita

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento