menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Assunzioni, il Tar ordina alla Scuola Europea di riscrivere le graduatorie

"La Gilda degli Insegnanti di Parma -si legge in una nota- esprime il proprio compiacimento per la recente decisione del Tribunale Amministrativo Regionale che, su istanza di una professoressa, ha ordinato alla cosiddetta Scuola Europea di Parma di riscrivere la graduatoria relativa alle assunzioni degli insegnanti di lingua spagnola"

"La Gilda degli Insegnanti di Parma (Federazione Gilda Unams) -si legge in una nota- esprime il proprio compiacimento per la recente decisione del Tribunale Amministrativo Regionale che, su istanza di una professoressa, ha ordinato alla cosiddetta Scuola Europea di Parma di riscrivere la graduatoria relativa alle assunzioni degli insegnanti di lingua spagnola, la cui compilazione sarebbe stata illegittima. Dalla sentenza si apprende anche che il Tribunale ha ordinato che l'amministrazione scolastica si faccia carico delle spese processuali (circa 3mila 300euro). Il coordinatore provinciale della Gilda Unams, Salvatore Pizzo, ricorda che: “Le vicende gestionali di questa scuola, che sistematicamente viene pubblicizzata, per evidenti ragioni di marketing, come se fosse veramente più europea delle altre che esistono nel Parmense, destano sempre maggiori perplessità. Basta pensare – continua il dirigente sindacale ­ che in controtendenza a qualsiasi principio di diritto, alle rappresentanze territoriali rappresentative del comparto scuola essa nega le informative preventive, successive e persino la contrattazione in merito ai cospicui compensi accessori che vengono erogati al personale senza alcun tipo di confronto. Fatti per i quali noi della Gilda abbiamo interessato anche la Corte dei Conti ed in merito ai quali restano silenti i numerosi politici locali, che propalano detta istituzione come “eccellenza del territorio” dimenticandosi che fino a prova contraria anche le altre scuole Parmensi lo sono”. Poi parlano di Europa, questo è terzo mondo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Inquinamento: via libera ai diesel Euro 4 fino a lunedì 8 marzo

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid, aumentano i ricoverati al Maggiore: "Giovani vettori del virus"

  • Cronaca

    Vaccini anti-Covid, a Parma superata quota 50.000

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento