Scuola, giovedì Student Parade da barriera Bixio: per il diritto allo studio

In occasione della giornata mondiale di mobilitazione, il coordinamento dei collettivi degli studenti medi promuove un corteo con partenza alle 8.30 e arrivo in Piazza Garibaldi

La locandina della Student Parade del 17 novembre

Non ci saranno solo gli studenti alla manifestazione studentesca che si svolgerà giovedì 17 novembre a Parma, con partenza alle ore 8.30 da barriera Bixio. Il corteo, indetto dal coordinamento dei collettivi degli studenti medi infatti vedrà la partecipazione anche nella nostra città di lavoratori ed altre componenti della società civile, favoriti dalla dichiarazione di sciopero generale da parte dei sindacati Cub e Cobas per l'intera giornata lavorativa. Comunicati di adesione sono arrivati da Parma Antifascista, che racchiude diversi collettivi e dalla Rete Diritti in Casa. Alla manifestazione hanno aderito anche i Giovani Democratici.

La mobilitazione studentesca è stata indetta in occasione della Giornata Mondiale per il diritto allo studio, con centinaia di manifestazioni che si svolgeranno in questa giornata in Italia e nel mondo. Al termine del corteo, previsto per le 11, si terrà un presidio in Piazza Garibaldi con musica, interventi, giocoleria, spettacoli e danze. I vari collettivi studenteschi si sono ritrovati su una piattaforma comune, alla quale hanno aderito anche gli universitari dell'Udu di Parma, che parteciperanno al corteo.

"Il 17 novembre -si legge in una nota degli organizzatori- è una giornata di grande valore simbolico per gli studenti: in questa data, infatti, centinaia di studenti cecoslovacchi che si opponevano alla guerra furono arrestati e uccisi dai nazisti nel 1939. Ma il 17 novembre è anche il giorno in cui gli studenti greci furono massacrati dai carri armati del regime ad Atene nel ’73. Dal 2004 è diventata un’ importante giornata dedicata alla memoria e alla mobilitazione studentesca". Gli studenti medi ed universitari di Art Lab saranno presenti ed hanno promosso una parade universitaria dei 'draghi ribelli' che terminerà con un'assemblea di ateneo presso le aule di economia nel plesso universitario di via Kennedy.

Gli studenti sottolineano la loro distanza da gruppi studenteschi legati all'estrema destra, come Blocco Studentesco.  "Gli studenti di Parma sono chiamati a scendere in piazza per non delegare la protesta a gruppi che, spacciandosi come studenteschi, rivelano, dietro la maschera da rivoluzionari, la vera natura reazionaria e nostalgica di chi da sempre è al servizio del potere".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, un nuovo Decreto tra domenica e lunedì: chiusura alle 22 e lockdown nel week end

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: limitazioni su orari e spostamenti

  • Marito e moglie positivi al Covid escono di casa per aiutare l'amico fermato senza patente: denunciati

  • Coronavirus: verso un lockdown 'morbido' e la chiusura alle 21

  • Smart working allargato, coprifuoco dalle 22 e chiusura palestre: come potrebbero cambiare le regole anche a Parma

  • Torna il volo Parma-Trapani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento